data, itinerario e tutto quello che devi sapere

La solennità del Corpus Domini a Córdoba verrà rivissuta in grande stile anche in seguito domenica 2 giugnodopo il successo del format 2023 Il palinsesto e l’itinerario attraverso gli ambienti più centrali e tradizionali, oltre che le bande musicali Sono delineati affinché tutto sia perfetto attorno a Gesù Sacramentato.

Lui pubblica testimonianza di fede Il Santissimo Sacramento verrà mostrato con la celebrazione della processione per le vie del quartiere ebraico e del centro urbano. Per il secondo anno consecutivo, il mistero della fraternità sacramentale della Santa Cena farà parte della processione e mostrerà ancora una volta visivamente il momento in cui è stata istituita l’Eucaristia.

Itinerario

La partenza della Custodia è anticipata di mezz’ora rispetto allo scorso anno e avrà inizio alle ore 19:30 Nella cattedrale. Partirà dalla Puerta del Perdón e percorrerà le strade Cardenal Herrero, Magistral González Francés, Cardenal González, San Fernando, Diario de Córdoba e Claudio Marcelo.

arriverà al Piazza delle Tendillasproseguirà attraverso Jesús e María, Ángel de Saavedra, Blanco Belmonte, Conde y Luque, Deanes, Judería e Cardenal Herrero ed entrerà nuovamente nella Cattedrale attraverso la Puerta del Perdón.

Sull’altare maggiore della Cattedrale, intorno alle 22:30il vescovo impartirà la benedizione con il Santissimo Sacramento a tutti i fedeli, secondo fonti del Capitolo della Cattedrale informate ABC.

Tutti gli sforzi sono mirati a darvi tutto la brillantezza e lo splendore possibile a questo evento, la processione più importante a livello liturgico tra quelle che si svolgono a Cordoba.

Per questo motivo il vescovo ha chiesto a tutti i parroci di non celebrare, se possibile, le messe la domenica pomeriggio, affinché i fedeli possano venire in massa per onorare il Signore.

Anche le confraternite Si stanno concentrando nel chiedere la partecipazione dei loro membri alla processione e nel sottolineare la Giornata dell’Amore Fraterno.

Le bande

Come novità, la cornetta e la banda di tamburi Nuestro Padre Gesù Caduto e Nostra Signora della Fuensanta aprirà il corteo del corteo ufficiale, mentre la banda musicale di María Santísima de la Esperanza accompagnerà la Custodia (come nel 2023).

Con il passo misterioso del Padre Nostro Gesù Fedele nella Sua Santa Cena tornerà la banda musicale Tubamirum da Cañete de las Torres, come accaduto nella precedente occasione.

Trasferimenti per la cena

La traslazione del mistero della Santa Cena nella Santa Chiesa Madre avverrà questa volta alla vigilia, cioè al Sabato 1 giugno alle 19,30, dalla sua parrocchia del Beato Álvaro de Córdoba (Poniente) alla Cattedrale (21,30).

Il percorso che segue è Avenida Guerrita, Gran Vía Parque, La Previsión, Alcalde Velasco Navarro, Viale dell’aeroportoe viale e giardini Vallellano.

Continuerà attraverso Doctor Marañón, Campo Santo de los Mártires, Amador de los Ríos, Torrijos, Cardenal Herrero, Puerta del Perdón e la Cattedrale e, come ha riferito il fratello maggiore, Manuel Bonilla.

Conclusasi la processione del Corpus Domini, domenica, alle 22,45, il passaggio del Signore della Fede ritorneremo domenica di notte dal tempio principale della diocesi alla sua parrocchia (ore 00:45) seguendo lo stesso percorso, ma in senso inverso.

Nei trasferimenti di andata e ritorno l’accompagnamento musicale sarà fornito dal Gruppo musicale Il nostro Padre Gesù della Fede nella sua Santa Cena.

Tempo

Aemet prevede per domenica cielo poco nuvoloso e temperature elevate: 34 gradi di massima e 16 di minima. Sabato (giorno del trasferimento serale della Cena al Duomo) si prevedono rispettivamente 36 e 17 gradi.

I culti

Nei giorni precedenti la Solennità del Corpus Domini si svolgerà il triduo solenne 30 e 31 maggio e il 1 giugno alle 20:00 nella Cattedrale della Santa Chiesa, presieduto da David Aguilera.

Quest’anno, inoltre, bisogna tener conto che il 30 e 31 maggio, e un’ora prima del triduo, si terrà Esposizione del Santissimo Sacramento con meditazione musicalecon la partecipazione del Coro da Camera e dell’Orchestra della Cattedrale di Córdoba, diretti da Clemente Mata.

L’idea, l’esecuzione e la sceneggiatura della meditazione musicale sono di Ramón Saiz-Pardo Hurtado, del MBM International Project e della Pontificia Università della Santa Croce di Roma.

Prima della processione del 2 giugno, la Cattedrale ospiterà a eucaristia solenne nella Cattedrale alle ore 18,30, presieduta dal vescovo di Córdoba, Demetrio Fernández, e concelebrata dal il Capitolo della Cattedrale e il clero cittadino.

Interverranno Clemente Mataorganista della Cattedrale, e i Cori del Seminario Maggiore San Pelagius e del Seminario Redemptoris Mater.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Questo sabato, 22 giugno, il Ministero del Tesoro arriverà nel comune 14 in modo che i residenti di Cali possano mettersi in pari con le tasse comunali
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo