Il Tigres continua ad essere in prima linea nel baseball cubano – Periódico Invasor

Il Tigres continua ad essere in prima linea nel baseball cubano – Periódico Invasor
Il Tigres continua ad essere in prima linea nel baseball cubano – Periódico Invasor

Anche se ha perso tre dei suoi cinque duelli con il Granma, le due vittorie del Ciego de Ávila contro gli orientales lo hanno messo in una posizione invidiabile per aspirare alla postseason della 63 Serie nazionali di baseball.

Non è che l’impresa sia compiuta, ma agli uomini di Dany Miranda, nelle 18 partite rimanenti, basterebbe ottenere sei successi per raggiungere la cifra di 39, che è la stessa ottenuta nella 62a Serie, quando avrebbero meritato l’ottavo posto.

Quanto sopra spiega che, vincendo una partita su tre, i Tigers avrebbero grandi possibilità di tornare ai playoff.

Certo, i parziali ambiscono a qualcosa di più e già si parla dell’opzione per l’Elite League, cosa che si otterrebbe, automaticamente, piazzandosi in uno dei primi due posti di questa fase di qualificazione.

Dal punto di vista offensivo i tre volte campioni nazionali sono migliorati, al punto che hanno già una media collettiva di 298, mentre i loro lanci, con un Earned Run Average di 4.87, restano al quarto posto del torneo.

Ma è senza dubbio la difesa il tallone d’Achille della squadra. Attualmente la loro media è di 963, migliore solo di quella delle altre tre squadre in competizione.

A partire da martedì, allo stadio José Ramón Cepero, giocherà cinque volte con il Guantánamo, una squadra che, sebbene non sia tra le otto in prima linea, ha ancora delle aspirazioni, quindi è ancora una rivale attenta.

Ricordiamo che i Tigres, dopo questi scontri contro Guaso, si recheranno a Cienfuegos, per poi tornare a casa per ricevere la visita di Mayabeque. Le ultime tre partite in calendario, sempre da padrone di casa, saranno contro il Camagüey.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Conto Pubblico 2024 – Gob.cl
NEXT Ora rispondono alla Procura