Gli studenti della scuola P-136 STROBERI hanno sperimentato un apprendimento significativo che promuove la cura della natura – mendoza.edu.ar

Gli studenti del settimo anno hanno partecipato alle attività di un nuovo sistema di controllo biologico dei parassiti che implementa azioni urbane più rispettose dell’ambiente.

La Scuola P-136 STROBERI della Capitale, invitata dalla Direzione degli Spazi Verdi e degli Alberi del Comune della Città, ha partecipato al Programma di disinfestazione biologica negli spazi verdi della Città di Mendoza, nell’ambito dell’accordo quadro tra il Comune della capitale e ISCAMEN, frequentati dagli studenti delle classi seconde accompagnati dalla loro insegnante di Scienze Naturali, Costanza Scro; la direttrice del Livello Primario, María Alejandra González e l’ispettore tecnico Sezione 1 DEP, Fabiana Robles.

L’incontro ha avuto luogo nella Plazoleta Pellegrini nella città di Mendoza, dove gli studenti hanno ricevuto informazioni sul programma che fa riferimento ad uno strumento rispettoso dell’ambiente che mira alla sostenibilità degli spazi verdi della comunità e ad un ambiente sano, che consiste nel rilascio di controllori di insetti di vari parassiti e l’installazione di rifugi per insetti come strategia che cerca di promuovere la moltiplicazione della fauna benefica, accompagnata dalla diversificazione delle specie ornamentali e fiorifere nelle aiuole realizzate nello spazio selezionato a tal fine.

Successivamente gli studenti hanno rilasciato i disinfestatori biologici con la collaborazione dell’agronomo María Estela Lovera; il responsabile degli Spazi Verdi, José Ysaguirre; l’assessore alle Infrastrutture del verde, Griselda Lascano del Comune di Capoluogo e i soci dell’ISCAMEN, Roberto Barolo e Eduardo Valestra.

Vale la pena sottolineare l’importanza dell’incontro, che è stato molto arricchente e motivante, un’esperienza che ha contribuito ad ampliare le conoscenze degli studenti, a riflettere in modo oggettivo sulle problematiche ambientali, sperimentando attività legate alla cura dell’ambiente e generando così comportamenti rispettosi dell’ambiente . Inoltre, hanno la missione di essere trasmettitori della cura con cui la comunità deve collaborare.

Fonte: DGE Press


#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV quando influenzeranno Entre Ríos – Diario El Argentino de Gualeguaychú. Edizione in linea
NEXT Escalation terroristica a Jamundí, Valle del Cauca