Gara in città: minibus elettrici per il Centro Storico

MUBE: il Comune mette a bando un sistema di minibus elettrici nel Centro Storico, saranno 12 i minibus che collegheranno il Retiro con il Parque Lezama e faranno parte del MUBE (Mobilità Urbana degli Autobus Elettrici) in un’altra pietra miliare verso la decarbonizzazione di trasporto. #MUBE #cittàstorica

Con eL’obiettivo di promuovere una modalità di trasporto delle persone con un veicolo di innovativo, ecologico E nessuna emissione, il Governo della Città di Buenos Aires promuove un Bando Pubblico per l’assunzione di un operatore per il trasporto di persone il cui scopo è quello di collegare la zona del Retiro con il Parque Lezama. L’obiettivo principale è avviare la decarbonizzazione dei trasporti, responsabili del 30% delle emissioni. In questo contesto, il elettromobilità È la migliore alternativa.

Grazie alle nuove tratte di minibus elettriciche attraverserà il centro da nord a sud e viceversa, si prevede di migliorare la connettività tra quartieri, con un servizio che sarà accessibile a tutte le persone, perché i veicoli saranno a pianale ribassato, adatti alle persone con mobilità ridotta.

La decarbonizzazione del trasporto pubblico è uno degli obiettivi che abbiamo, con diverse opzioni su cui stiamo lavorando, come l’elettrificazione progressiva e la creazione di circuiti percorribili con autobus elettrici e percorsi vincolanti tramite tram. Il MUBE è il primo passo e cerchiamo di collegare il Centro Storico della Città, prendendoci cura dell’ambiente e di fronte ai cambiamenti climatici affinché tutti possiamo vivere meglio“, ha detto il capo del governo Jorge Macrì.

Il Ministro delle Infrastrutture del Governo della Città Autonoma di Buenos Aires, Pablo Bereciartúaha espresso: “La mobilità sostenibile è la strada verso un futuro più pulito. Con il minibus elettrico, Buenos Aires ha la possibilità di rivitalizzare il suo centro urbano con un’alternativa sostenibile e priva di emissioni. La mobilità elettrica non è solo una tendenza globale; Si tratta di una necessità urgente nella lotta contro il cambiamento climatico e l’inquinamento urbano e Buenos Aires può guidare il processo a livello regionale”.

I numeri degli autobus elettrici

  • 12 minibus elettrici.
  • 12,3 km di percorso.
  • 36 fermate.
  • La velocità commerciale prevista sarà inferiore a 10 km/h.
  • Autonomia minima 170 km.
  • Autisti donne al 100%.

Come sarà il percorso?

Con un circuito di 36 fermate, una ogni tre isolati circa, i nuovi attori stradali percorreranno 7,3 chilometri solo andata e 5 chilometri andata e ritorno in 97 minuti. Si stima che trasporterà più di 500.000 passeggeri annualmente. Questo sarà il percorso che collegherà il Retiro Parco Lezama:

  • Andando: dall’avv. Elvira Rawson De Dellepiane e av, Brasile, da av. Elvira Rawson De Dellepiane, av. Juan De Garay, av. Paseo Colon, av. Martín García, Uspallata, Ituzaingó, Piedras, av. Brasile, Perù, av. Belgrano, av. Presidente Julio A. Roca, Moreno, Piedras, Esmeralda, Bartolomé Mitre, San Martín, Marcelo T. De Alvear, Esmeralda, Arenales, Crucero Gral, a Juncal.
  • Giro: da Juncal e Crucero General Belgrano attraverso Juncal, Maipú, av. Santa Fe, Maipú, Chacabuco, av. Brasile, all’avv. Elvira Rawson delle Dellepiane.

(Visitato 1 volte, 1 visite oggi)

Mi piace questa:

mi piace Ricarica…

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La Rioja e la natura senza barriere per 400 persone con disabilità
NEXT Melissa Johnson presenta il suo album “Vivir serious” al Teatro Comunale di Viña del Mar – G5noticias