Mappatura della resa agricola. La quarta edizione dell’indagine inizia a Córdoba • Agro Verdad

Con il coordinamento del Sottosegretario al Biosviluppo e Innovazione Agricola del Ministero della Bioagroindustria, attraverso le sue 26 agenzie zonali distribuito in tutta la provincia di Córdoba, viene lanciato la quarta campagna di rilevazione e studio delle rese e delle produzioni agricole su scala semi-agricolain questo caso di ciclo produttivo 2023/24.

“Lo studio si basa su una metodologia innovativa che combina rilevamenti di dati sul campo e l’applicazione di tecniche di apprendimento computazionale o machine learning, con l’utilizzo di informazioni satellitari e altri “dati geografici disponibili nel geoportale Maps Córdoba”riferisce la Provincia.

Il lavoro si basa sul fatto che “le stime agricole rappresentano un importante progresso nella generazione di informazioni ad un livello di dettaglio unico per la provincia per le colture di soia e mais, di massima rilevanza per il processo decisionale e la progettazione delle politiche settoriali”. ”.

Il sondaggio

La raccolta dei dati viene effettuata principalmente tramite Rindes, un’applicazione della famiglia IDECOR Collect. Oltre a IDECOR, collaborano allo studio INTA Regional Córdoba, UFyMA (INTA-CONICET) e aziende del settore privato come AGD, RAVIT e Orbely.

L’applicazione consente di effettuare rilevamenti in ogni luogo dati quali data di semina, coltura precedente, coltura attuale (raccolta), superficie seminata, resa (qq/ha) ed eventi che avrebbero potuto influenzare i raccolti (grandine, siccità, inondazioni, gelo, parassiti, tra gli altri).

“Attraverso Rindes Collect, nel ultime tre campagne estive (2020/21, 2021/22, 2022/23), sono state raccolte 6.016 osservazioni georeferenziate che, sulla base dell’analisi del campione, ci permettono di dedurre relazioni riguardanti la resa, la data di semina, le contingenze climatiche, tra gli altri dati di interesse”, spiega IDECOR.

Dati georeferenziati

La raccolta dei dati sul campo costituisce l’inizio di studi che permettono di conoscere e comprendere la produzione agricola. Dalle sue informazioni è possibile analizzare come sono distribuite le rese, osservare la geolocalizzazione della data di semina (anticipata o tardiva) e rilevare gli eventi che hanno influenzato i raccolti nelle diverse campagne, informazioni rilevanti per il processo decisionale e la formulazione di politiche pubbliche politiche

Inoltre, il campione lo consente classificare le colture per lotto, prevedere le rese in unità spaziali di 25 ettari e calcolare la produzionedati essenziali per lo studio agricolo nella provincia di Córdoba.

“Le tre edizioni delle carte di Copertura Agricola (2020-21, 2021-22 e 2022-23) e di Stime Agricole (2020-21, 2021-22 e 2022-23) sono il risultato di un lungo processo che parte dai dati raccolta sul campo”, indica IDECOR.

I dati nella tabella seguente, ad esempio, riflettono i rendimenti di soia e mais per distrettomediamente espressa in quintali per ettaro, e l’andamento delle rese di tali colture nelle ultime tre campagne.

Un’altra informazione che si può osservare entrando nel portale è il coefficiente that indica la variabilità dei rendimenti, in rapporto alla media per campagna. Uno dei tanti aspetti di interesse che viene elaborato è, ad esempio,l’effetto della siccità sui rendimenti.

La tabella seguente riflette il fdate di semina per distretto suddivise in precoci e tardive. Si osserva che nei distretti dell’area provinciale settentrionale le date di semina sono tardive, mentre nei distretti meridionali le date di semina sono anticipate. Il 62% della superficie piantata nelle ultime tre campagne è stata piantata precocemente, mentre il 38% è stata piantata tardivamente.

A differenza di altri studi che raggiungono il livello dipartimentale o provinciale, il livello di dettaglio a livello semi-proprietà delle informazioni delle rese agricole e della produzione ottenute da queste indagini e dalle stime risultanti, permette di conoscere la capacità produttiva in piccole unità spaziali, che consente la progettazione di politiche specifiche per la gestione del suolo.

Per visualizzare altre mappe delle produzioni agricole e zootecniche, si può accedere liberamente alla sezione Informazioni agricole del geoportale Mappe Córdoba. Per ulteriori informazioni sulla mappatura delle rese agricole, le parti interessate possono contattarci via e-mail all’indirizzo [email protected]

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il River fa visita al Deportivo Riestra per la Lega Professionistica: tempo, tv, formazioni
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo