Ricca agenda per commemorare il 55° anniversario del Cordobazo

Ricca agenda per commemorare il 55° anniversario del Cordobazo
Ricca agenda per commemorare il 55° anniversario del Cordobazo

Nell’ambito del 55° anniversario del Cordobazo, il Comune ha presentato un’agenda culturale che cerca di rivalutare la pietra miliare storica attraverso varie espressioni artistiche e culturali. L’impresa studentesca-operaia che ha segnato un prima e un dopo nella storia di Córdoba sarà commemorata con una serie di attività che cercheranno non solo di ricordare l’evento, ma anche di riflettere sul suo significato e sulla sua validità oggi.

Il programma gratuito, che si svolgerà fino al 1 giugno in diverse parti della città, spazia da musica, teatro, fotografia, cinema, letteratura e un circuito turistico-culturale. Per quanto riguarda l’evento odierno, la rievocazione della giornata inizia con un evento e una mostra fotografica al SUOEM alle ore 10:30.

Poi, alle 12, sarà inaugurata la mostra fotografica “Humos del Cordobazo” e sarà proiettato il documentario “#M69 El Cordobazo” nella Sala del Palazzo Comunale. Alle 16:30, il Museo Provinciale della Fotografia Palacio Dionisi ospiterà la traslazione della fotografia “Il bambino esce a fare la spesa”, della serie “Il giorno dopo il Cordobazo”.

A seguire alle 17 il conservatorio al Museo di Antropologia e alle 18 l’inaugurazione delle fotografie dell’appuntamento presso la Casa Storica CGT. Infine, la giornata si chiude alle 19 al Museo dell’Industria con una serie di attività culturali.


#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Ha ucciso un vicino, lo ha derubato e ha nascosto il corpo in un congelatore – Appunti – Casi
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo