Morto Guillermo Pereyra: sospeso l’incontro di Figueroa con i deputati del MPN

Il governatore Rolando Figueroa aveva chiamato per questo martedì blocco dei deputati del Movimento Popolare di Neuquén, con l’obiettivo di affrontare le questioni politiche e l’agenda della Legislatura. Tuttavia, la situazione di salute del leader del partito, Guillermo Pereyra, ricoverato ieri sera a causa di uno scompenso, ha costretto i piani a cambiare. Dopo alcune ore in condizioni critiche, Lo storico leader sindacale è morto all’età di 80 anni in una clinica della capitale Neuquén.

I legislatori dovevano essere d’accordo 11:30 presso la Residenza Ufficiale, situato vicino al fiume Limay. Figueroa aveva convocato gli 11 membri del collegio per analizzare come sta proseguendo nella Legislatura il suo accordo politico sulla governabilità e anche in vista dell’evento che si svolgerà il 3 giugno a Chos Malal dove un settore del MPN lancerà un nuovo gruppo .

L’obiettivo di quello spazio, che si chiamerà La 27, sarebbe quello di sostenere la rielezione di Figueroa nel 2027 e insistere anche per il suo ritorno nel partito di cui è ancora membro.

Come sapeva Diario di RÍO NEGROdiversi deputati hanno iniziato questa mattina a avvisare il governatore che non parteciperanno alla chiamata. Questo perché il grave stato di salute di Guillermo Pereyra, ricoverato in ospedale da ieri sera, ha tenuto con il fiato sospeso tutte le fila del partito.

Lo stesso governatore, che ieri sera cenato con il leader petrolifero Marcelo Rucci a Rincón de los Sauces era attento alla pittura. Le informazioni indicavano che le sue condizioni erano già irreversibili e concedevano il cambio di data per l’incontro con i deputati.

Al momento non è stato comunicato quando avverrà la riprogrammazione.

È morto Guillermo Pereyra: quali erano le sue condizioni di salute


Guillermo Pereyra, l’ex segretario generale delle compagnie petrolifere private, questo è morto domani in una clinica nella capitale Neuquén. Il leader, 80 anni, era stato ricoverato lunedì notte in seguito ad uno scompenso. La sua condizione era irreversibile.

Lo ha riferito il sindacato dei lavoratori petroliferi privati ha subito un incidente cerebrovascolare (CVA). “Preghiamo per la sua pronta guarigione e inviamo il nostro sostegno ai suoi cari in questo momento”, hanno indicato questa mattina, prima della notizia della sua morte.

Pereyra è stato uno dei principali leader del gruppo Biancoblu del MPN ed è stato, fino al 2021, segretario generale di Petroleros Privados.

Pereyra stava attraversando diverse complicazioni di salute. Il mese scorso si era sottoposto ad un’altra operazione e, nonostante fosse riuscito a riprendersi, aveva poi comunicato la sua decisione rinunciare al lavoro reciproco e sociale delle petroliere private, Meopp, Ospepri e Meopp ART“per motivi di salute”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo