La polizia di Balmaceda piange la morte di un cane antidroga

La polizia di Balmaceda piange la morte di un cane antidroga
La polizia di Balmaceda piange la morte di un cane antidroga

Il cane era noto per il suo grande lavoro nel prevenire l’ingresso di droga nella regione di Aysén.

Di carattere amichevole, era il volto visibile insieme alla sua guida per coloro che entravano nella regione attraverso l’Aerodromo di Balmaceda o il valico internazionale di Huemules.

Dopo tre anni di servizio, dove ha collaborato all’ispezione di centinaia di bagagli sia presso l’Aerodromo di Balmaceda, sia al controllo e all’ispezione dei veicoli al valico di frontiera di Huemules, impedendo l’ingresso di droga nella regione di Aysén, il rilevamento della droga può Gulliver, responsabile della Stazione Sottocommissione di Balmaceda (F), è morto martedì 28 maggio a Santiago, dove era stato trasportato d’urgenza a bordo di un aereo istituzionale.

Per gli agenti della sotto-polizia di frontiera era solo un altro agente di polizia che lavorava quotidianamente per la sicurezza e per aiutare a individuare e impedire l’ingresso di sostanze proibite nel territorio. Il Labrador era stato addestrato a rilevare sette tipi di droghe, tra cui cannabis sativa, cocaina cloridrato e droghe sintetiche, tra gli altri.

Capacità senza eguali

Il capo della sottocommissione di Balmaceda, capitano Matías Maureira, ha fatto riferimento al lavoro del cane nel complesso di frontiera.

“Gulliver è stato il primo volto visibile sempre accompagnato dalla sua guida all’aerodromo o al valico di frontiera di Huemules, con il quale abbiamo accolto nella nostra regione le persone che dopo aver combattuto una malattia che aveva, purtroppo oggi “È stata la sua morte”, ha detto il Capitano.

“Ha avuto anche molte procedure con la Sezione OS-7, Gulliver ha collaborato in molti round. Avevamo un compagno canino molto poliedrico e molto preciso”, ha aggiunto Maureira.

Il cane aveva cinque anni, a sei mesi è stato consegnato al suo conduttore, iniziando un percorso di addestramento per l’individuazione di vari tipi di droghe presso la Scuola di Addestramento Cinofilo, al termine del quale è stato assegnato al comune di Balmaceda, in la regione di Aysén.

Trasferimento aereo

Ogni giorno e prima di entrare in servizio, il cane insieme alla sua guida ha effettuato un addestramento per mettere in pratica le capacità olfattive dell’esemplare, ne è stato valutato lo stato di salute e le condizioni fisiche ed è stato possibile rilevare che aveva un problema respiratorio. , ed è stato trasferito d’urgenza in una clinica veterinaria a Coyhaique.

Mentre ciò accadeva, un aereo istituzionale con un team di medici veterinari è arrivato nella regione, ed è stato trasferito al Canine Training Group, dove è stato operato con successo, ed era però in fase di recupero ore ha subito un arresto cardiorespiratorio.

Dopo questo triste esito, i Carabineros hanno tenuto una cerimonia presso la Scuola di Addestramento Cinofilo dove riposeranno le sue spoglie. A breve i Carabineros della Sottocommissione di Balmaceda (F) terranno una cerimonia interna, dopo la partenza anticipata di questo esemplare che faceva parte di questo equipaggio.

Nel corso della sua carriera, Gulliver è stato valutato più volte dalle commissioni della città di Santiago, ottenendo risultati eccezionali data la sua assertività nel suo ambito professionale.

Se sei interessato a ricevere le notizie pubblicate sul Diario Regional Aysén, registra qui la tua email

Se intendi utilizzare contenuti del nostro giornale (testi o semplicemente dati) in qualsiasi media, blog o Social Network, indica la fonte, altrimenti incorrerai in un reato sancito dalla Legge n. 17.336, sulla proprietà intellettuale. Quanto sopra non si applica alle fotografie e ai video, in quanto la loro riproduzione a scopo informativo è totalmente VIETATA.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo