L’ex sindaco di Pueblo Bello viene denunciato per presunta irregolarità negli appalti

L’ex sindaco di Pueblo Bello viene denunciato per presunta irregolarità negli appalti
L’ex sindaco di Pueblo Bello viene denunciato per presunta irregolarità negli appalti

Per aver contrattato, presumibilmente, con persone che avrebbero contribuito con risorse alla sua campagna per raggiungere la sede del sindaco di Pueblo Bello (Cesar), la Procura Generale ha formulato un atto d’accusa contro Danilo Duque Barón, che in quel periodo era presidente del comune 2020 – 2023 .

“Le indagini condotte da questo Pubblico Ministero mostrano che il funzionario, dopo essere stato eletto alle elezioni del 2019, ha firmato un contratto (12 maggio 2020) con l’Associazione dei Produttori Agroecologici della Sierra Nevada de Santa Marta – ASOPROKIA – il cui rappresentante, Gustavo Alberto Arias Pérez, figura nella lista dei finanziatori della campagna di Duque Barón”, precisa la Procura Generale. Leggi anche: Aprono una seconda inchiesta contro sindaco e segretario di Soledad per il caso borsa di studio

Il procuratore provinciale di Valledupar, Javier Edmundo Martínez, avverte che il sindaco ha violato la legge 1778 del 2016, che vieta ai contributori di campagne politiche di contrattare con lo Stato, motivo per cui il presidente è incorso in un’infrazione disciplinare molto grave. Potrebbe interessarti: La Procura Generale chiede spiegazioni all’INPEC per l’aggressione al figlio de ‘La Gata’

La formulazione delle accuse riguarda anche Newton Glenn Sequeda Posada, che ha servito come segretario alla pianificazione di Pueblo Bello, Cesar.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La fregata Condell della Marina cilena fa tappa a San Diego nel suo viaggio verso Rimpac 2024
NEXT Rioja Cardioprotegida: cercano di ridurre la morbilità e la mortalità improvvisa di origine cardiovascolare