Taglio sull’autostrada Nord, nei pressi del Terzo Ponte tra Cipolletti e Neuquén, a causa di un reclamo dell’EPAS

“Il governo è ancora assente e la nostra pazienza sta finendo” Lo affermano i lavoratori dell’EPAS che oggi stanno portando avanti una protesta sull’autostrada Nord. Come hanno spiegato, si trovano tra la Route 7 e il Terzo Ponte, effettuando un taglio totale del traffico in entrambe le corsie. Possono circolare solo casi eccezionali.

Questo giovedì, mminuti dopo le 9:30 è iniziata una chiusura totale del traffico da parte dei lavoratori dell’EPAS sulla North Highway. Si formarono rapidamente file di automobili che cercavano di passare da Cipolletti a Neuquén e viceversa.

Il taglio resterà fino a mezzogiorno, quando i lavoratori si riuniranno in assemblea per definire come proseguirà la rivendicazione. MentrePossono circolare solo casi eccezionali come il personale sanitario e di emergenza.

Pablo Azúa Francesco, Il segretario alla comunicazione dell’ATE a Neuquén, ha spiegato che si tratta di una protesta dovuta alla mancata risposta da parte del Governo provinciale in risposta alla richiesta di svuotamento dei depuratori.

«Manca il personale, non ci sono strumenti, anche gli impianti riversano liquidi grezzi nei fiumi. Un mese fa ci siamo riuniti per definire accordi comuni ma non abbiamo avuto notizie. “Il governo è ancora assente e noi lavoratori stiamo perdendo la pazienza”.


#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Classifica Apple: le 10 canzoni più ascoltate in Cile
NEXT L’ecosistema delle startup di Córdoba è stato messo in evidenza alla London Tech Week