Lascialo andare a vedere i numeri

Lascialo andare a vedere i numeri
Lascialo andare a vedere i numeri

Poi, ha sostenuto che le domande di chiunque fosse vicepresidente durante l’amministrazione di Alberto Fernández e due volte il presidente “sono a sue spese” e Ha difeso i numeri della gestione libertaria. “Sono pubblici”, ha osservato. “C’è l’ossessione che visto che loro non lo hanno fatto, noi non lo facciamo, quindi andate a vedere i numeri. Non so quali siano le basi per dirlo. “Non devo risponderti perché non so quale sia il supporto numerico per affermarlo”, ha affermato a questo proposito.

Nella stessa linea, il portavoce ritiene che il osservazioni del riferimento del Kirchnerismo sulla mancanza di gas sono stati spiegati in modo “magnifico” dal Ministro dell’Energia, Eduardo Rodríguez ChirilloE accusò Kirchner di attaccare il governo. “A volte perdi tempo a spiegare cose a qualcuno che non ti interessa, a lui non interessa quella spiegazione e non serve a niente perché Quando parli al muro è una perdita di tempo“, ha sottolineato.

“Per quanto riguarda i pagamenti agli appaltatori del gasdotto Néstor Kirchner, sono aggiornati, per quanto riguarda i lavori della prima sezione e i lavori del Compressore di Trayen e Saliquello, questi avrebbero dovuto essere completati nel settembre 2023, che ha non è successo”, ha affermato.

Incorporare

Nello stesso contatto con i giornalisti, Adorni ha aggiunto: “Questo governo ha regolarizzato pagamenti per 30 miliardi di dollari, pagamenti che erano debiti del governo precedente, e ha stanziato risorse per altri 47 miliardi di dollari in fase di completamento. Intanto, per il gasdotto Nord, il precedente Governo ha lasciato la prima tratta delle tre senza aggiudicazione e le altre due senza gara d’appalto”.

“Questa amministrazione ha bandito e aggiudicato i lavori per i quali il Governo ha stanziato più di 150 miliardi di pesos e ha dovuto contrarre con la Bolivia un debito di 244 milioni di dollari per l’importazione di gas. Gli interessi addebitati sono stati di 21,8 milioni di dollari, che ovviamente abbiamo pagato tutti, io e il dottor Fernández de Kirchner”, ha concluso il funzionario nazionale.

La risposta è arrivata dopo che il leader nato a La Plata lo ha assicurato L’idea libertaria del “surplus fiscale o morte” è “destinata a fallire” e ciò che viene realizzato dall’amministrazione “viene attirato” o “trascinato”. L’ex presidente lo ha detto anche nella dirigenza di Milei “Al problema dei funzionari che non lavorano neanche (perché non sanno o non capiscono)”, si aggiungono “idee che non funzionano”, che è una “combinazione letale” quando si tratta di governare..

Incorporare

Adorni, sulla mancanza di gas

In un altro passaggio della conferenza, vista la mancanza di gas, il portavoce ha sostenuto che “quando non hai abbastanza offerta risolvi con le importazioni”, mentre “quando avrai in eccesso lo importerà e il mercato farà il suo gioco. ” Per Adorni “non c’è stato nemmeno mezzo millimetro di imprevedibilità” da parte del Governo nel negare l’avanzamento dei lavori pubblici per risolvere il problema della domanda di gas.

“Per quanto riguarda il gasdotto, tutto segue i suoi passi normali”, ha promesso, e ha chiesto: “Dobbiamo demistificare la nave Petrogras arrivata quando la domanda non poteva essere soddisfatta con quella locale. “Quando c’è un problema di carenza, l’Argentina deve essere rifornita di forniture importanti”.

Infine, ha rivelato che il servizio del gas nelle industrie e nelle stazioni di servizio è stato ristabilito grazie “all’azione congiunta della Farnesina, dell’ENARSA e della Petrobras con la Farnesina e l’Ambasciata del Brasile in Argentina per sbloccare lo scarico delle navi di gas naturale frullato “.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Le previsioni danno un inizio di settimana soleggiato per Tucumán
NEXT Insegnanti e studenti si sono uniti allo Sciopero Nazionale contro gli emendamenti che hanno modificato la Legge Statutaria