Ariel Camaño torna sulla scena della peñera a Santiago del Estero

Ariel Camaño torna sulla scena della peñera a Santiago del Estero

L’esecutore e compositore quimilense Ariel Camanoquesto verrà presentato Sabato 1 giugno da 23 in uno birrificio artigianale in via Pellegrini 480 dalla capitale di Santiago del Esterodove rivederà parte del suo repertorio di album Acchiappasogni, piedi nudi E Lunail suo ultimo lavoro uscito nel 2023.

Sarà uno spettacolo con capacità limitata e come band ospite per celebrare la musica di Camaño nella capitale, si esibiranno i Mala Influencia, per aggiungere un po’ di rock alla notte di Santiago.

“Inizierò a suonare più spesso a Santiago, le canzoni registrate lì Acchiappasogni, piedi nudi e il nuovo album Lunache può essere ascoltato su tutte le piattaforme digitali”, ha detto l’artista, promuovendo le canzoni disponibili sul web come “Always Así”, registrato con Alessandro Veliz; l’azienda agricola “La Tintorera”, insieme a Cuti e Roberto Carabajal; “Occhi azzurri” con José Luis Salinas (dal gruppo Ternura) e la zamba “Confesiones de un adiós”, che presenta la voce di Franco Ramirez come invitato.

“Per me è stato un onore registrare con questi grandi artisti del canzoniere popolare del nostro paese, e lo scopo di questo sabato è che le persone possano venire allo spettacolo e condividere con me questa nuova fase artistica che sto vivendo, perché stiamo andando continuare a fare più concerti a Santiago ”, ha approfondito.


Ariel Camaño si esibirà questo sabato sera con la sua band composta da Mariano “El Mono” Díaz alla chitarra, Marcelo Gómez al basso e Wally Morales alle percussioni.

In anticipo per lo spettacolo di questo fine settimana, chi è interessato può contattare telefono 3856885495 o sui social network Ariel Camano: https://www.instagram.com/arielcamano/ O https://www.facebook.com/arielCamanoOficial/

Video:

Ariel Camaño con Alejandro Véliz – Sempre così


#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV un medico ha concesso 2mila giorni di permesso
NEXT Anteprima locale in Cile | Il diario di Cuyo