A causa dell’emergenza, i lavoratori delle entrate della provincia potrebbero subire una riduzione dei loro stipendi – Jujuy

A causa dell’emergenza, i lavoratori delle entrate della provincia potrebbero subire una riduzione dei loro stipendi – Jujuy
A causa dell’emergenza, i lavoratori delle entrate della provincia potrebbero subire una riduzione dei loro stipendi – Jujuy

05/06/2024. L’esecutivo ha proposto in un progetto di modificare un articolo del Codice Fiscale, che stabilisce che una parte di ciò che viene raccolto dalla direzione deve essere distribuita tra i suoi dipendenti. Il governo attende le modifiche al Codice per passare attraverso l’Emergen

In un vicolo cieco che dura da più di un mese, la Legislatura continua a non affrontare il progetto di Emergenza provinciale inviato dall’Esecutivo a fine marzo, il ritardo nel dibattito alla Camera risponde a questioni economiche: il governo Carlos Sadir innanzitutto auspica che il Codice Fiscale venga modificato e, soprattutto, segnala un articolo che danneggia i lavoratori dell’Agenzia delle Entrate, poiché punta al fondo di stimolo.

Luis Salas, delegato dell’APUAP nella distribuzione, ha spiegato che si tratta del progetto n° 15 dell’Esecutivo e che ha già il nulla osta favorevole in commissione, per cui temono che sarà presto discusso in Aula. “Ciò apre la porta ad una diminuzione dei nostri salari”, ha detto il leader sindacale, sottolineando che l’intenzione è quella di modificare l’articolo 361 del Codice Fiscale.

Secondo il regolamento n. 5791, il 3% di tutto ciò che viene raccolto dall’Agenzia delle entrate deve essere destinato a un fondo di stimolo. Di tale importo, l’1% è destinato a finanziare “le spese di riorganizzazione, consulenza, attrezzature ed elementi per il funzionamento, l’appalto di servizi e i pagamenti al personale temporaneo o permanente in conformità con i regolamenti emanati dall’Esecutivo riguardo a quest’ultimo.” il restante 2% “sarà destinato al pagamento di retribuzioni aggiuntive, Fondo Stimolo al personale temporaneo o permanente secondo i termini della normativa vigente”.

Allo stesso modo, l’articolo precisa che “le applicazioni di tali risorse sono esenti dalle norme di emergenza economica e amministrativa vigenti e non pregiudicano le risorse assegnate a bilancio alla Direzione”.

A questo proposito Salas ha sottolineato che con l’emergenza che si prevede si applicherà a Jujuy, i loro stipendi potrebbero essere ridotti. “I nostri stipendi sono al passo con l’inflazione, però in questo caso è specifico e specifico per l’impatto dei dipendenti delle Entrate perché il nostro stipendio è integrato con una parte della raccolta e di quei fondi che alimentano anche l’istituzione degli strumenti finanziari futuri in grado di funzionare correttamente, sarebbero colpiti da questo progetto, poiché li escluderebbe dalla possibilità di essere inclusi nelle leggi di emergenza economica”, facendo riferimento al Codice Fiscale.

E il delegato dell’APUAP aggiunge “chiediamo che l’Esecutivo ritiri quel punto, per questioni normative, il progetto è stato trattato solo dalla Commissione Finanze, quando avrebbe dovuto passare anche dalla Commissione Lavoro e Previdenza Sociale e non lo ha fatto”. passare attraverso questa commissione”.

La situazione mette in allerta tutto il gruppo dei sindacati che rappresentano i lavoratori delle imposte sui redditi, come ATE e UPCN, con i quali realizzano assemblee coordinate per tenersi aggiornati su ciò che accade con questo progetto che potrebbe incidere sulle loro tasche.

Per ora, il sindacato si è già incontrato questo lunedì con il ministro delle Finanze, Federico Cardozo, e oggi si riunirà con i diversi blocchi della Legislatura.

“La cosa più urgente è l’esame del progetto n. 15, che modifica l’articolo 361 del Codice Fiscale, che è quello che assegna una percentuale della raccolta all’organizzazione, una parte per il funzionamento e un’altra parte viene distribuita tra i dipendenti, “, ha affermato Salas.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Ufficializzati i giocatori della Nazionale Colombiana esclusi dalla Copa América – Publimetro Colombia
NEXT Il dollaro continua a salire e in Colombia ha superato i 4.100 dollari