Martina Escudero, dal Río Negro all’Europa: l’atleta Cipolletti che vuole battere un record nazionale

I sogni di Martina Escudero, la straordinaria atleta del Río Negronon hanno tetto. Campione nazionale degli 800 metri pianisì, è andato correndo al vvecchio continente per migliorare il tuo brand personale E battere un record che non veniva aggiornato da 29 anni.

Non è la prima volta che succede Il nativo di Cipolletti è in tournée in Europa. Nel 2022, dopo qualificarsi per il Campionato Iberoamericanoin Spagna, ha gareggiato in diversi tornei e da allora quell’esperienza arricchente che ha deciso di viaggiare ogni anno per mantenere il tuo livello.

In dialogo con Diario RÍO NEGRO, Martina Escudero, ha parlato dei suoi obiettivile barriere che ha dovuto superare per raggiungere l’Europa e sul record nazionale che vuoi ottenere.

“L’idea era di venire in Europa a maggio, giugno per avere più concorrenza. In Argentina, visto che appartengo alla categoria senior, faccio due o tre tornei durante l’annoquindi manca davvero poco per raggiungere i miei obiettivi”, ha spiegato.

Di questioni economiche nel 2023 Martina non potrà viaggiare. E come ha detto, quest’anno “le cose stavano andando allo stesso modo” madesideri migliorare il marchio Era più grande. “Ho fatto diverse attività per raccogliere fondi e raggiungere. Senza il sostegno della mia famiglia tutto questo non sarebbe stato possibile”, ha dichiarato l’atleta del Cipo.

In Europa, Escudero si gode il suo allenamento e, inoltre, mantiene un contatto permanente con il team di professionisti che la accompagna riuscire a battere il record nazionale.


Il record che non viene aggiornato dal 1995


“Lasciare l’Argentina al vertice” è il desiderio del corridore Cipolletti che arriva di buon umore perché In ogni presentazione del suo giro nel Vecchio Continente ha lasciato una grande impressione.

Era arrivato il suo primo test Grande premio di Castellondove ha prevalso sulle concorrenti con un tempo di 2:05:38. Poi restituito al pista in Belgio e ridusse il suo tempo alle 2:04.51.

A Bruxelles, la Cipoleña si è classificata seconda nella sua serie, nono nella classifica generale su 105 partecipanti. Oltretuttoha ottenuto due major novità: innanzitutto chi è riuscito il miglior record della tua campagna e, inoltre, che gli è stato assegnato il secondo miglior risultato nella storia argentina.

Ogni presentazione è un nuovo traguardo per l’atleta del Rio Negro che aggiunge punti alla classifica che può darti il possibilità di qualificarsi per i Giochi Olimpici. Tuttavia, Escudero ha chiarito che questo non è il suo obiettivo principale.

Al È possibile accedere all’evento olimpico in due modi. Il primo è con l’ottenimento del voto minimo di 1 minuto e 59 secondi e l’altro è attraverso la classifica.

“Giorno per giorno Non sono in quella lista ma il mio obiettivo è migliorare il mio marchio personale. Continuo a cercare di correre più veloce per avvicinarmi al Record nazionale argentino negli 800 metri del ramo femminile», confessò.

IL ultimo atleta a registrare il miglior tempo negli 800 metri lo era Marta Orellano, ai Giochi Panamericani di Mar del Plata nel 1995. Pertanto, dopo 29 anni Escudero proverà a battere il record per entrare nella grande storia dello sport argentino.

Nel frattempol’atleta di Río Negro si prepara per i suoi prossimi impegni. Nel mese di giugno gareggerà a Ordizia (Italia) e in Spagna con la voglia di raggiungere il tuo obiettivo e “Lasciare il Paese al top”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV A Huila, un bambino di cinque anni è morto nel bel mezzo di una rapina
NEXT Video: Ecco come due ladri hanno rubato l’aria condizionata a San José