Il DGE e il DEI realizzano azioni per rafforzare le équipe educative della provincia – mendoza.edu.ar

Nell’ambito del Programma Educational Team Coaching, la Direzione Generale delle Scuole e la Direzione dell’Istruzione Iniziale lavorano insieme per promuovere miglioramenti della qualità educativa attraverso la formazione di Coaching Educativo.

Dalla Direzione della Formazione Iniziale del DGE, la sua direttrice, Adriana Rubio e il vicedirettore Marcelo García insieme al Master Organizational Coach, Viviana Soriano, hanno lanciato un programma di Educational Team Coaching iniziato nel febbraio 2024 con la presentazione del progetto nel Consiglio Provinciale del DGE che ha ritenuto pertinente ed opportuno che i temi presentati venissero portati a conoscenza dei Consigli dei Presidi Sezionali di ciascuna Regione e, a cascata, dei Consigli dei direttori delle Scuole Primarie e di Primo Grado.

Va notato che il progetto Leadership Situata e Gestione Strategica della Scuola evidenzia il ruolo fondamentale che i team di supervisori e direttori svolgono nell’istruzione e propone di migliorare le loro capacità e competenze nella leadership, nella comunicazione, nella gestione emotiva e mentale e nel lavoro di squadra. La formazione si compone di cinque incontri nella fase attuale (febbraio-ottobre); Una volta completato, i risultati saranno valutati e saranno predisposte statistiche sui progressi per abilitare una seconda fase di interventi di coaching per i team educativi con una proiezione nell’anno scolastico 2025 dove i temi affrontati nel corso del 2024 saranno approfonditi e ampliati.

In questa occasione, attraverso la metodologia del Coaching Organizzativo Sistemico, ogni formazione fornisce uno spazio di riflessione e supporto per stabilire obiettivi e sviluppare un piano d’azione situato che ci permetta di affrontare le sfide di oggi:

  • La crescente diversità della popolazione.
  • La necessità di rispondere alle esigenze della società odierna.
  • Migliorare i risultati accademici.
  • Assistenza sanitaria completa delle équipe educative.

Per quanto riguarda gli argomenti sviluppati in formato workshop e modalità in presenza, questi sono:

  • Team proattivi.
  • Comunicazione assertiva.
  • Gestione emotiva e mentale.
  • Gestione del tempo.
  • Strategie situate.

Ogni blocco di contenuto ha la sua istanza di integrazione.

In questo senso, le azioni realizzate si sono concentrate sui Consigli di Vigilanza della Regione Nord, presieduto dalla Sotto-Ispettrice Tecnica Generale, María Juana Canillas, e del Consiglio di Vigilanza della Regione Est, guidato dall’Ispettrice Tecnica Regionale, Rosa Mónica Aznar. Entrambe le autorità hanno accompagnato e fornito la propria esperienza e la possibilità di portare le conoscenze e i contenuti della formazione sul campo empirico, motivato e mobilitato i Supervisori a partecipare attivamente a queste sessioni per prendere decisioni efficaci, gestire i conflitti emergenti in modo più costruttivo e creare un clima scolastico ottimale che favorisca lo spiegamento della visione e della missione di ciascuna scuola con l’obiettivo più alto che è lo studente.

Fontana: DGE Stampa

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Consiglio regionale rivaluterà la consegna delle risorse ai Carabineros de Aysén
NEXT “Intercomunal Kids Coyhaique 2024” ha avuto il suo secondo appuntamento