L’aiuto umanitario per le vittime del conflitto a Ibagué lo chiede la Procura Generale

L’aiuto umanitario per le vittime del conflitto a Ibagué lo chiede la Procura Generale
L’aiuto umanitario per le vittime del conflitto a Ibagué lo chiede la Procura Generale

Continuano ad aumentare le denunce delle vittime che affermano che l’amministrazione comunale non fornisce loro i mercati né l’assistenza a cui hanno legalmente diritto.“si legge nella dichiarazione della Procura generale. Questa situazione riflette una grave violazione dei diritti di queste persone e richiede una risposta immediata da parte delle autorità locali.

La Procura Generale non solo sollecita a garantire la fornitura di mercati e assistenza di base, ma anche richiede l’attuazione di azioni strategiche volte a fornire assistenza globale in settori cruciali come l’istruzione, la sanità, la generazione di reddito e l’orientamento psicosociale. Questi aspetti sono fondamentali per garantire il benessere e la dignità delle vittime del conflitto.

Inoltre, la Procura Generale ha chiesto al Segretariato per lo Sviluppo Sociale e Comunitario di Ibagué di precisare i motivi della sospensione nella fornitura degli aiuti, se esiste un contratto a tal fine, la data prevista per l’inizio della sua esecuzione, nonché il valore e le voci incluse nel bilancio destinate a rispettare tale obbligo.

È fondamentale ricordare che la Procura Generale agisce come difensore dei diritti dei cittadini più vulnerabili, garantendo la sicurezza, la dignità e il benessere di coloro che sono stati colpiti dal conflitto armato. Il loro intervento mira a garantire che le autorità adempiano al loro dovere di proteggere e assistere questa popolazione vulnerabile, anticipando qualsiasi situazione che possa compromettere i loro diritti fondamentali.


#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La vita, l’opera e l’eredità di Maceo e del Che rievocate a Guantánamo (Foto) – Radio Guantánamo
NEXT Ecco come appare l’interno della USS George Washington, una delle più grandi portaerei nucleari del mondo