A Cauca c’è una foresta miracolosa

Nelle regioni con scarse precipitazioni è possibile raccogliere l’acqua. La Corporazione Autonoma Regionale della Valle del Cauca (CVC) ha installato nella foresta secca di Atuncela, una zona rurale di Dagua, sistemi che consentono agli agricoltori locali di utilizzare l’acqua “catturata” dall’aria per irrigare i loro raccolti.

Questo metodo di raccolta dell’acqua dall’aria prevede una struttura metallica circondata da una rete che intrappola l’umidità presente nell’atmosfera, grazie alle condizioni montuose di Dagua e alla formazione di nebbia.

Cambiamenti sorprendenti all’Atlético Nacional

Foto: CVC

Una volta intrappolata dagli schermi, l’umidità inizia a gocciolare nei serbatoi installati sotto di essi.

È importante evidenziare che queste goccioline, sospese nella nebbia, sono impercettibili all’occhio umano e le maglie ne facilitano la condensazione.

Scarse precipitazioni a Cauca

Questi dispositivi stanno svolgendo un ruolo cruciale nella raccolta dell’acqua nel Distretto Regionale di Gestione Integrata (DRMI) di Atuncela, una regione conosciuta come enclave subxerofitica di Dagua a causa della sua foresta secca, caratterizzata da scarse precipitazioni e biodiversità endemica.

Negli ultimi cinque mesi il CVC, con il sostegno della Fondazione Corfopal, ha installato cinque di questi dispositivi di raccolta.

Ogni serbatoio può immagazzinare fino a 250 litri, e in uno dei punti dove è stata installata una di queste strutture, in quattro mesi sono stati stoccati circa 220 litri di acqua.

ATUNCELA, A DAGUA, HA GARANTITA LA SUA CONSERVAZIONE FUTURA | Portale CVC

I beneficiari del progetto sono entusiasti di vedere che i dispositivi di raccolta dell’acqua stanno producendo risultati tangibili, che garantiranno una migliore gestione delle risorse idriche in ciascuna azienda agricola in cui è installato il sistema.

Rigoberto Lasso Balanta, direttore territoriale del CVC nella regione del Pacifico, ha commentato: “È sorprendente vedere come si possa raccogliere l’acqua in un luogo così arido; “Questo progetto aprirà la porta a iniziative simili in regioni con scarse precipitazioni.”

Il CVC, attraverso la Fondazione Corfopal, ha aggiornato il Piano di Gestione DRMI, incorporando una componente sul cambiamento climatico.

Cos’è Atuncela?

Atuncela è una delle poche foreste tropicali secche che persistono nella Valle del Cauca. Situata nel comune di Dagua, è una zona secca di cespugli e cespugli che stranamente si trova nel Biogeografico Chocó, una delle zone più umide del pianeta. Durante l’escursione di birdwatching visiterai un’area caratterizzata dalla presenza di specie endemiche di cactus e quasi 200 specie di uccelli.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV dove vanno le acque”, una storia di Tucumán
NEXT Catamarca, pioggia di medaglie e titolo nazionale