Bielorussia e Cuba concordano di approfondire la cooperazione industriale

Bielorussia e Cuba concordano di approfondire la cooperazione industriale
Bielorussia e Cuba concordano di approfondire la cooperazione industriale

Il Ministro dell’Industria bielorusso, Alexadr Rogozhnik, e il Vice Primo Ministro di Cuba, Ricardo Cabrisas, hanno concordato martedì di creare un gruppo di lavoro per approfondire la cooperazione industriale tra i due paesi.

“Le parti hanno dedicato la massima attenzione all’intensificazione della cooperazione nella sfera industriale”, ha riferito il Ministero dell’Industria bielorusso in una nota pubblicata sul suo sito web.

I rappresentanti di Bielorussia e Cuba “hanno appoggiato la proposta di creare un gruppo di lavoro per l’industria con l’obiettivo di sviluppare progetti specifici e direzioni di interazione”, ha affermato l’agenzia.

Rogozhkin ha espresso la volontà delle aziende automobilistiche bielorusse di offrire all’isola attrezzature di alta qualità, sia per l’agricoltura, i servizi comunali, il trasporto passeggeri e merci.

“Tra le direzioni della cooperazione c’è la fornitura di parti di trattori per l’assemblaggio a Cuba”

“Tra le direzioni della cooperazione c’è la fornitura di parti di trattori per l’assemblaggio a Cuba”, ha precisato il Ministero.

Da parte sua, Cabrisas ha sottolineato che il potenziale della cooperazione bilaterale nella sfera economica e commerciale non è stato pienamente sfruttato e ha chiesto di “promuovere e diversificare” l’intero spettro delle relazioni bielorusso-cubane.

Le relazioni bielorusso-cubane, tradizionalmente calde e amichevoli fin dall’epoca sovietica, hanno conosciuto un nuovo impulso nell’ultimo anno, in seguito agli accordi di cooperazione economica e militare firmati alla fine dello scorso anno, nell’ambito dei quali Minsk potrebbe fornire all’Avana vari tipi di armi , compresi i lanciamissili Polonez, con una portata fino a 300 chilometri.

Lo scorso novembre, il presidente bielorusso, Alexandr Lukashenko, ha chiesto a Cuba – che, come la Bielorussia, ha imposto sanzioni statunitensi – di avvicinare il livello di cooperazione economica tra l’ex repubblica sovietica e l’isola caraibica a quello che entrambi i paesi mantengono sul piano politico e umanitario. .

“La base di tutto questo è l’economia”, ha detto il presidente bielorusso ricevendo il primo ministro di Cuba, Manuel Marrero, per questo ha insistito sulla necessità di “avvicinare seriamente le questioni commerciali a quelle politiche”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Soia: com’è stato il saccheggio dei 14 vagoni di un treno a Cordoba?
NEXT In 4 mesi il lavoro privato vuoto è stato ridotto di 95.000 persone