La Polizia nega lo scontro armato nella zona rurale di Santa Marta

La Polizia nega lo scontro armato nella zona rurale di Santa Marta
La Polizia nega lo scontro armato nella zona rurale di Santa Marta

In risposta ai recenti avvenimenti riguardanti un presunto scontro tra gruppi armati illegali e forze pubbliche nelle città di Marquetalia e Los Linderos, la Polizia Metropolitana di Santa Marta ha rilasciato un comunicato ufficiale in cui nega tali accuse.

Nella dichiarazione, le autorità hanno chiarito che, contrariamente a quanto divulgato, non si è verificato alcun disturbo dell’ordine pubblico nella suddetta zona rurale, in particolare nelle vicinanze della stazione di polizia di Buritaca, situata nel distretto di Guachaca.

“Di fronte alle voci di uno scontro nei villaggi di Marquetalia e Los Linderos, tra gruppi fuorilegge e contro la Stazione di Polizia di Buritaca, è importante chiarire che nella zona ci sono unità della Polizia Nazionale e dell’Esercito, che Hanno riferito che non vi è alcun disturbo dell’ordine pubblico. Allo stesso modo, non hanno ricevuto alcuna denuncia al riguardo”, ha affermato la Polizia Nazionale nella nota.

Le autorità hanno sottolineato che questo tipo di false informazioni hanno l’obiettivo di generare panico tra la popolazione civile e ostacolare le operazioni e i controlli che la forza pubblica sta effettuando nel settore.

La Polizia Metropolitana ha invitato la comunità a non lasciarsi trasportare da voci infondate e a tenersi informata attraverso i canali ufficiali.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Università di Valparaíso – I membri del corpo accademico di Legge UV partecipano al seminario inaugurale del 150° anniversario del Codice Penale cileno
NEXT A Santa Fe in quattro mesi sono andati persi 10mila posti di lavoro