PROGETTO RIORIENTAMENTO | Il genere nel settore turistico di Cordoba, catalizzatore di uguaglianza e sostenibilità

PROGETTO RIORIENTAMENTO | Il genere nel settore turistico di Cordoba, catalizzatore di uguaglianza e sostenibilità
PROGETTO RIORIENTAMENTO | Il genere nel settore turistico di Cordoba, catalizzatore di uguaglianza e sostenibilità

Il genere nel settore turistico di Cordoba, catalizzatore di uguaglianza e sostenibilitàCIC Batá

Lui Riorientare il progettoiniziativa promossa da CIC Batá e finanziato dall’ Agenzia andalusa per la cooperazione internazionale allo sviluppo (AACID)si presenta come un’iniziativa chiave per trasformare il settore del turismo Da Cordova verso un modello più sostenibile e inclusivo, ponendo particolare attenzione parità dei sessi.

Il progetto Reorienta contribuisce al benessere sociale ed economico della comunità.

Il rapporto “Turismo e Agenda 2030 a Cordoba”, preparato dai professori dell’Università di Córdoba (UCO) Maribel Rodríguez e Leonor Pérezoffre un’analisi approfondita del contributo del settore turistico di Cordoba al Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) Eppure il Agenda 2030.

Il presidente del CIC Batá, Rafa Cantero, ritira il riconoscimento WeODS dell’Università di Córdoba.

Attraverso le percezioni dei manager di 109 aziendeil rapporto rivela i progressi compiuti su alcuni obiettivi di sviluppo sostenibile legati agli aspetti sociali, individuando al tempo stesso le sfide maggiori nel contesto obiettivi ambientali e alleanze.

Progressi e sfide nell’uguaglianza di genere

Lui OSS 5relativo a parità dei sessiè stato uno dei più apprezzati dal imprese turistiche di Cordobaottenendo un punteggio di 4,14 su 5. Questo risultato riflette un notevole sforzo da parte del settore per promuovere uguaglianza, attuare programmi di uguaglianza, integrazione e formazione professionale che hanno consentito a molti donne accesso posti di lavoro qualificati.

Selezione di formaggi Plazuelo di Villaralto.

Tuttavia, nonostante questi progressi, rimangono lacune significative riguardo alla parità di genere. Le donne nel settore del turismo occupano spesso posizioni dirigenziali. retribuzione bassa E meno responsabilità, il che dimostra la necessità di continuare a rafforzare le politiche in materia di uguaglianza di genere. In questo senso, il progetto Reorienta propone di proporre una serie di proposte con una prospettiva di genere in modo che le aziende possano garantire il rispetto dell’SDG 5.

La sostenibilità come asse trasversale

Il rapporto indica che, sebbene il aziende del settore turistico di Córdoba hanno compiuto notevoli progressi in alcuni obiettivi di sviluppo sostenibile, nell’attuazione di strategie di sostenibilità rimane una sfida, soprattutto quando si tratta di uguaglianza di genere. L’assenza di a prospettiva di genere in queste strategie possono limitare l’impatto positivo delle iniziative attuali.

Prodotti in ceramica realizzati dalla ditta Hermanos Pedraza di La Rambla.

Andare verso a sostenibilità inclusiva, È essenziale integrare l’uguaglianza di genere in tutti gli aspetti gestione del turismodall’assunzione e formazione del personale all’offerta di prodotti e servizi turistici sensibili al bisogni e preferenze Da donna.

Una spinta verso la sostenibilità

Presenta il percorso verso l’uguaglianza di genere e la sostenibilità nel settore turistico di Córdoba sfidema anche offerte opportunità. Il coinvolgimento di enti come AACIDOIL UCO e il Consiglio Provinciale di Cordoba, tra molti altri, è essenziale per il successo di questo progetto.

Le donne nel settore del turismo occupano solitamente posizioni poco retribuite e meno responsabili.

Fattoria Souk Bajo, a Pozoblanco.

Solo attraverso a sforzo congiunto e prolungato saremo in grado di garantire che il turismo a Cordoba si sviluppi in modo da avvantaggiare l’intera comunità, promuovendolo uguaglianza e sostenibilità come pilastri fondamentali della sua crescita.

Un futuro più giusto e sostenibile

Riorientare rappresenta un opportunità unica promuovere l’uguaglianza di genere e contribuire al benessere sociale ed economico della comunità. Il progetto va oltre hotel e ristoranti, coprendo anche le aziende legate al cultura, artigianato o prodotti locali. Da qui invito tutte le aziende turistiche di Córdoba, indipendentemente dalle loro dimensioni o attività, a unirsi a questo sforzo collettivo per a futuro più giusto e sostenibile.

Azienda Corazón de Olivo Piel de Alemendra de Baena.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-