Medellín: Avvertono dell’aumento delle precipitazioni a causa della Niña

Medellín: Avvertono dell’aumento delle precipitazioni a causa della Niña
Medellín: Avvertono dell’aumento delle precipitazioni a causa della Niña

I mesi di giugno, luglio e agosto costituiscono la seconda stagione meno piovosa dell’anno.

L’Area Metropolitana ha riferito che tra i mesi di giugno, luglio e agosto, la Valle Aburrá vive la sua stagione meno piovosa.

Secondo le previsioni, le medie accumulate dei periodi precedenti verranno superate. Oltretutto,Viene evidenziata la differenza nell’entità delle precipitazioni tra Antioquia orientale e la valle di Aburrá,essendo molto più alto nel primo.

Secondo le indicazioni dei centri internazionali di monitoraggio e previsione,Si ritiene che il fenomeno El Niño, corrispondente al periodo 2023-2024, sia culminato.

EEsiste una probabilità superiore al 69% che il fenomeno La Niña si consolidi nei mesi di luglio-settembreche avrebbe un impatto significativo sull’aumento delle precipitazioni per la seconda metà dell’anno in corso.

Potresti essere interessato a:Il 3 luglio si conoscerà la sentenza disciplinare dell’ex sindaco Daniel Quintero

Si prevede con una probabilità superiore al 70% che le temperature dell’aria vicino alla superficie nei mesi di giugno-luglio-agosto saranno superiori al loro valore medio o tipico per detto trimestre.

Per questo motivo, dall’entità, hanno lanciato un appello alle comunità, ai gestori del rischio e alle autorità affinché siano attenti alle informazioni generate da Siata eIn questo modo è possibile effettuare la pianificazione e l’ottimizzazione delle risorse fisiche e umane per le cure di emergenza.poiché queste condizioni possono produrre aumenti del livello di fiumi e torrenti, inondazioni torrenziali e movimenti di massa.

Potresti essere interessato a:L’Ufficio del Sindaco di Medellín ha trattato 103 casi di minori dovuti al lavoro minorile

Vale la pena ricordarloLo scorso fine settimana le forti piogge che hanno colpito Medellín e la valle dell’Aburrá hanno provocato la morte di 17 bovini a San Antonio de Pradoinondazioni a Paralela, un albero caduto nel settore dello Stadio e una frana a Belalcázar.

L’emergenza più grave si è verificata nella zona rurale del distretto di San Antonio de Prado, a sud della città,dove un fulmine colpì un gruppo di 17 bovini che pascolavano in un pascolo, provocandone la morte immediata.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-