Il sindacato minerario Spence in Cile accetta l’offerta di stipendio di BHP | ECONOMIA

Il sindacato minerario Spence in Cile accetta l’offerta di stipendio di BHP | ECONOMIA
Il sindacato minerario Spence in Cile accetta l’offerta di stipendio di BHP | ECONOMIA

Lima, 14/06/2024, 15:34 | Aggiornato il 14/06/2024, 15:48

Lavoratori in una miniera di rame Gruppo BHP in Cile hanno accettato l’ultima offerta di stipendio dell’azienda, ponendo fine al teso processo di contrattazione collettiva in un’operazione che rappresenta circa l’1% dell’offerta mondiale.

I lavoratori della Spence hanno votato a favore di un accordo preliminare raggiunto tra la direzione e i leader sindacali nei colloqui mediati questa settimana, ha detto il sindacato in un messaggio di testo venerdì.

Evita uno sciopero Spencerche l’anno scorso ha prodotto circa 250.000 tonnellate, allenta le tensioni nell’intenso programma di contrattazione collettiva in Cile in un momento in cui gli alti prezzi del rame stanno aumentando i profitti dei produttori e gonfiando le aspettative salariali dei lavoratori.

L’attenzione ora si rivolge all’altra operazione cilena di BHP, Escondida, che è più di quattro volte più grande Spencer ed è stato teatro di lunghi scioperi in passato.

LEGGI ANCHE: BHP raggiunge un accordo preliminare con il sindacato per evitare lo sciopero nella cruciale miniera di rame

Inizia a distinguerti nel mondo degli affari ricevendo le notizie più esclusive della giornata nella tua casella di posta Qui. Se non hai ancora un account, Iscriviti gratis ed essere parte della nostra comunità.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-