Sancti Spíritus, sede dell’evento centrale del 26 luglio › Cuba › Granma

L’Ufficio Politico ha deciso di concedere alla provincia di Sancti Spíritus la sede dell’evento commemorativo centrale del 71° anniversario dell’assalto alle caserme Moncada e Carlos Manuel de Céspedes.

Nell’adottare questa decisione si è tenuto conto della stabilità della provincia nell’adempimento dei compiti principali nella sfera economica, politica e sociale, alla quale hanno contribuito in modo duraturo gli operai della produzione e dei servizi, gli agricoltori, gli intellettuali e altri settori della società Sancti Spiritus.

Foto: Pastore Battista

Sancti Spíritus, come le altre province, non è esente dalle complessità che vive il Paese. Date queste insufficienze e problemi, sono apprezzate azioni mirate alla loro soluzione.

La provincia ha sviluppato un sistema di lavoro e di coordinamento dei compiti che garantisce il collegamento diretto e sistematico tra le strutture del Partito e del Governo con le comunità.

Mantiene un monitoraggio e un controllo tempestivi del rispetto del piano economico e di bilancio, con risultati positivi in ​​termini di vendite nette totali, circolazione commerciale al dettaglio, fondi esportabili e riduzione delle aziende in perdite.

In ambito agricolo si conferma il rispetto della campagna fredda. Le valutazioni del Gruppo Nazionale del Programma di Agricoltura Urbana, Suburbana e Familiare la attestano come una delle migliori province del paese. Mostra risultati favorevoli nei piani dell’industria alimentare.

Foto: Pastore Battista

Allo stesso modo, riflette la stabilità nei programmi sociali ad ampio raggio legati all’istruzione, allo sport e alla salute. Alla fine del 2023 aveva un tasso di mortalità infantile del 4,7 per mille nati vivi e ad oggi è pari a 2,7, il più basso del Paese. Nel campo della cultura significa lo sviluppo del lavoro comunitario e la conservazione del patrimonio.

La provincia mostra anche progressi nello sviluppo del turismo, dei trasporti, del commercio interno e dell’informatizzazione.

Il sistema di gestione della scienza e dell’innovazione, guidato dalla direzione del Partito e del Governo, con la partecipazione attiva dell’Università “José Martí Pérez”, mostra un impatto favorevole in diversi settori e nei progetti di sviluppo locale.

Foto: Alfonso Sosa, Oscar

L’Ufficio Politico ha anche deciso di estendere questo riconoscimento al nostro eroico popolo, che dimostra con azioni e conquiste concrete che non esistono forze né imperi, per quanto potenti, capaci di sottometterci.

La celebrazione del 26 luglio costituirà, come sempre, un momento di riaffermazione rivoluzionaria e un impulso speciale ai compiti economici, sociali e di difesa svolti dal nostro popolo, consapevoli che è il miglior tributo al nostro imbattuto Comandante in Capo Fidel Castro Ruz, il leader della Rivoluzione, il Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz e tutta la Generazione del Centenario.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-