L’Argentina si laurea campione della Pasticceria Cup America e tenta il tutto per tutto nella Coppa del Mondo in Francia

L’Argentina si laurea campione della Pasticceria Cup America e tenta il tutto per tutto nella Coppa del Mondo in Francia
L’Argentina si laurea campione della Pasticceria Cup America e tenta il tutto per tutto nella Coppa del Mondo in Francia

La gastronomia del nostro Paese ha celebrato con orgoglio un nuovo traguardo nel panorama culinario globale. I maestri pasticceri Matías Dragún e Lucas Carballo sono diventati campioni della Pastry America Cup. Questo trionfo dà loro l’onore di rappresentare il continente alla Coppa del Mondo di Pasticceria in Francia, prevista per gennaio 2025.

La competizione si è svolta martedì scorso, 11 giugno a New Orleans, negli Stati Uniti. Sei paesi, tra cui Argentina, Paraguay, Colombia, Canada, Cile e Messico, hanno partecipato per determinare chi avrebbe avuto il privilegio di competere a Lione. La squadra argentina, conosciuta come Team Pampa e composta da Dragún e Carballo, è riuscita a imporsi sotto la direzione dell’allenatore Mariano Zichert.

In quasi sei ore di intensa competizione, i partecipanti hanno presentato 16 dessert da degustazione, due pezzi artistici e un buffet completo. Le opere comprendevano semifreddi, pezzi di pasticceria, soufflé di cioccolata calda e opere d’arte in zucchero e cioccolato.

“Stiamo lavorando per questo da più di sei mesi. Eravamo molto forti, molto sicuri di quello che stavamo facendo. Non è che ci aspettassimo di vincere, ma eravamo molto concentrati,” ha espresso con emozione Dragún nel dialogo con Infobae.

“La pasticceria argentina è in un momento di grande crescita. L’Argentina ha molte possibilità per essere tra i migliori paesi del mondo. Ci sono ottimi professionisti e ci sono sempre più prodotti di ottimo calibro, che ci aiutano a continuare a creare”, ha aggiunto.

Paraguay e Colombia hanno ottenuto rispettivamente il secondo e il terzo posto, mentre il Cile ha ricevuto una Wild Card. I punteggi della giuria riflettono una competizione serrata: l’Argentina è in testa con 2.338 punti, seguita dal Paraguay con 2.090 e dalla Colombia con 1.976. L’edizione 2024 ha introdotto nuove sfide, come la reinvenzione della classica Parigi-Brest, che ha valutato le capacità tecniche dei concorrenti. .

Nel dialogo con i suddetti media, Carballo ha condiviso anche le sensazioni provate durante la competizione. “Si attraversano molte emozioni: stress, nervosismo, gioia, felicità, pressione. Alla fine hanno prevalso i sentimenti di felicità, gioia e orgoglio. Rappresentare il proprio Paese è qualcosa di ineguagliabile”.

Ora la squadra si prepara alla Coppa del Mondo con la speranza di superare il precedente nono posto e posizionarsi tra le migliori cinque al mondo. “La squadra vuole entrare tra le prime cinque al mondo. Le aspettative sono buone e alte”, ha concluso Carballo.

Chi sono Matías Dragún e Lucas Carballo?

Matías Dragún è un pasticcere pluripremiato (Campionato Nazionale di Gelato Artigianale nel 2018 e terzo posto alla Coppa del Mondo della Gelateria di Rimini, Italia, nel 2020) che lavora in ristoranti, hotel e scuole di cucina da più di due decenni . Inoltre, ha un proprio marchio di gelato artigianale.

Lucas Carballo ha più di un decennio dedicato alla gastronomia e alla pasticceria in particolare. Numerosi anche i premi vinti, come il Campionato Nazionale di Pasticceria nel 2019 e il Campionato Latinoamericano di Gelateria Artigianale nel 2022. Ha iniziato la sua carriera all’età di 17 anni e da allora collabora con le squadre argentina e uruguaiana dell’Ice. Coppa del Mondo di Crema. Pasticceria e Panificazione Artigianali.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-