C’è la possibilità che Felipe Córdoba diventi procuratore generale

C’è la possibilità che Felipe Córdoba diventi procuratore generale
C’è la possibilità che Felipe Córdoba diventi procuratore generale

L’argomentazione del co-giudice si basava sulla sentenza della Corte Costituzionale che si è pronunciata sul processo.

Felipe Córdoba, candidato alla carica di Revisore dei Conti, durante un’audizione al Senato.

Il Consiglio di Statoha respinto la presentazione della consultazione del governo nazionale con la quale hanno chiesto che la cortepronunciarsi sui requisiti per ricoprire la carica di procuratore generale, consentendo l’approvazione di titoli professionali diversi da quelli legali per soddisfare il requisito dei 15 anni di esperienza.

Questa decisione significa che la possibile aspirazione dell’ex controllore Felipe Córdoba è caduta, dal momento cheL’ex funzionario era il più interessato a che il Consiglio di Stato desse il via libera all’omologazione dei titoliche ha guadagnato mentre prestava servizio come controllore generale.

Leggi anche:Le corporazioni avvertono che l’attuale panorama di insicurezza sta colpendo il turismo

Alcune settimane fa, la Sala di Consultazione non ha raggiunto un accordo su questo caso, quindi per la sessione di questo venerdì,Ha presentato la presentazione il vice giudice William Zambrano per rispondere alle domande sollevate dal Governo nazionale.

Il voto della Camera è stato 3-2,Pertanto, la presentazione per consentire l’approvazione è stata respinta dai magistrati che compongono la Camera.

Fonti di quel tribunale hanno confermato a RCN Radio che l’argomento utilizzato per respingere la consultazione era fsulla base della sentenza della Corte Costituzionale sulla legge statutaria sull’amministrazione della giustiziain cui si parlava della posizione del procuratore generale.

Per la Camera plenaria del tribunale, i giudici possono avere un’altra carriera professionale. Tuttavia,Le posizioni di procuratore generale, cancelliere nazionale e difensore civico non sono legate all’amministrazione della giustizia.

“La regola di approvazione dell’esperienza inclusa in detto paragrafoè incostituzionale anche occupare gli altri incarichi citati nell’articolo,poiché una garanzia della funzione giudiziaria è che i giudici e i magistrati abbiano i poteri giuridici necessari per esercitarla”, aggiunge la decisione.

Potrebbe interessarti anche:Sandra Ortiz è rimasta parzialmente in silenzio davanti alla Corte Suprema di Giustizia

Va notato che il Procuratore Generale è eletto dal Congresso della Repubblica su una rosa di candidati composta dada un candidato della Corte Suprema di Giustizia, un altro del Consiglio di Stato e un altro del Governo Nazionale.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-