Cifra allarmante! Più di 450 motociclette sono state rubate nelle strade dell’area metropolitana di Bucaramanga

Cifra allarmante! Più di 450 motociclette sono state rubate nelle strade dell’area metropolitana di Bucaramanga
Cifra allarmante! Più di 450 motociclette sono state rubate nelle strade dell’area metropolitana di Bucaramanga

Uno degli ultimi furti di motociclette è stato registrato da una telecamera di sicurezza nel quartiere Monterredondo di Bucaramanga.

Foto: fornita / VANGUARDIA.

Secondo i dati forniti finora quest’anno dalla Polizia Metropolitana di Bucaramanga, in quasi 160 giorni sono state ricevute segnalazioni di oltre 450 motociclette rubate, circa tre casi al giorno.

Un dato da sottolineare è che anche quest’anno la Polizia ha recuperato 275 motociclette che risultano rubate.

Leggi qui: Greeicy Rendón conferma la sua ‘rottura’ con Mike Bahía: quali sono le prospettive per la coppia?

Le autorità hanno assicurato che, nella maggior parte dei casi, i criminali approfittano del fatto che i veicoli vengono lasciati parcheggiati sulle strade pubbliche per sequestrarli utilizzando la modalità detta ‘tirare’.

Uno di questi furti è stato registrato da una telecamera di sicurezza nel quartiere di Monterredondo. Il furto della motocicletta è avvenuto nel pomeriggio di questo venerdì 14 giugno.

In tre minuti i malviventi hanno approfittato della disattenzione per commettere il delitto. Nelle immagini si vede quando arrivano in moto e chi stava grigliando decide di scendere quando osserva il suo obiettivo.

La motocicletta rubata era una Gixxer 150, nera, targata ROX-75F, che si trovava in strada, situazione di cui il ladro ha approfittato.

I soggetti si sono assicurati che nessuno li osservasse, in maniera furtiva e dopo due tentativi hanno provveduto a prendere la moto senza che nessuno li fermasse.

Leggi anche: Il criminale si è fatto esplodere mentre veniva portato ad una visita medica a Barrancabermeja

“Apparteneva ad un conoscente che l’ha acquistato per motivi di lavoro. Questi banditi approfittano di pochi minuti per rubare le motociclette, lasciandone una impotente. “Ero davanti casa e mentre stavo pranzando hanno commesso la rapina”, ha detto una persona vicina alla vittima.

Di fronte all’aumento dei furti di motociclette, le autorità insistono su misure come lasciarle parcheggiate nei parcheggi autorizzati e apporre su di esse un lucchetto o un sistema di localizzazione GPS come meccanismo di protezione.

Allo stesso modo, dopo il furto, non fornire numeri di telefono sui social network poiché vengono utilizzati dai criminali per chiedere denaro in cambio della restituzione del veicolo. Se ricevi una chiamata per estorsione puoi contattare il numero Gaula della Polizia: 165.

Potresti essere interessato a: Un uomo di Santander, che cercava il “sogno americano”, sarebbe stato catturato dai cartelli messicani

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-