Felap afferma che Prensa Latina segna la strada dell’impegno giornalistico

Felap afferma che Prensa Latina segna la strada dell’impegno giornalistico
Felap afferma che Prensa Latina segna la strada dell’impegno giornalistico

“Fin dalla sua fondazione, il 16 giugno 1959, per iniziativa dell’eterno comandante Fidel Castro e di Che Guevara insieme al giornalista Jorge Ricardo Masetti, al quale si unirono altre figure identificate con la causa dei popoli oppressi, Prensa Latina ha segnato un certo corso”, ha detto Juan Carlos Camaño, presidente della Felap.

Da parte sua, il segretario generale dell’organizzazione emisferica, Nelson del Castillo, ha stabilito che fin dalla sua nascita l’Agenzia Latinoamericana d’Informazione ha dovuto far fronte a numerosi tentativi per farla tacere, “che né i nemici della verità né coloro che hanno utilizzato il terrorismo per tali scopi.”

Attualmente, hanno indicato i dirigenti della Felap, Prensa Latina ha raggiunto una dimensione straordinaria sotto la presidenza del giornalista Luis Enrique González, che è riuscito a inserirla in un quadro di modernità.

“Cogliamo l’occasione per, attraverso voi, inviare le nostre congratulazioni a coloro che attualmente continuano il lavoro stimolante di altri giornalisti e operatori della stampa che, in passato, in condizioni avverse, hanno saputo sconfiggere i nemici del giornalismo impegnato per un giornalismo vero, “, hanno sottolineato.

La Felap, che festeggia anche ratificando i principi che la fondarono 48 anni fa, del “giornalismo libero in patrie libere”, non nasconde la sua gioia per la forza che mantiene Prensa Latina a 65 anni dalla sua nascita.

ode/nr

#Cuba

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-