Festa del Mare 2024 – L’Origine Verso i 500 anni: Santa Marta trema

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso l’Hilton Garden Hotel, si è tenuto il lancio ufficiale del marchio “Fiesta del Mar 2024 – L’origine, verso 500 anni”.

All’evento hanno partecipato il sindaco di Santa Marta, Carlos Pinedo Cuello; il Segretario alla Cultura, Darío Linero; il Segretario del Turismo, José Domingo Dávila; il segretario dell’Inred, Hideraldo Espinosa; e il Capitano del Mare 2023, Daniela Restrepo Henao, oltre a vari media, tra gli altri.

Nel suo intervento, Daniela Restrepo Henao ha sottolineato l’importanza di questi 500 anni come momento per promuovere l’unità e il lavoro di squadra tra i Samariani. Allo stesso modo, ha dato il benvenuto a Laura Angulo, che rappresenterà la città in questi festeggiamenti.

Il sindaco Carlos Pinedo Cuello ha sottolineato che il Festival del Mare sarà un riflesso del valore storico e culturale che si desidera recuperare a Santa Marta. Le celebrazioni, che si svolgeranno dal 25 al 29 luglio, prevederanno 15 attività pensate per rafforzare la cultura, lo sport, il turismo, l’intrattenimento e lo sviluppo economico della città.

Tra gli eventi più importanti ci sono le gare di sport da spiaggia con 12 discipline e più di 1.000 atleti, un assaggio della cucina tradizionale della Samaria, la più grande sinfonia di tamburi del mondo con più di 200 musicisti, la tradizionale sfilata folcloristica per le strade principali della città con ospiti speciali e un incontro accademico per ripercorrere la storia di Santa Marta e la sua tradizionale festa.

Questi festeggiamenti mirano non solo a rivitalizzare l’identità e il prestigio di Santa Marta, ma anche a trasformare la città in un epicentro di cultura e divertimento per tutti i suoi abitanti e visitatori. Il sindaco di Santa Marta invita tutti a prendere parte a questa rievocazione storica che promette di far tornare a splendere la città e tornare alle origini.

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-