Il Cobra Migliarini ha morso il club del Ministero

Il Cobra Migliarini ha morso il club del Ministero
Il Cobra Migliarini ha morso il club del Ministero

L’alto pugile prosegue a ritmo sostenuto la sua carriera amatoriale ed è uno dei candidati a competere per il Titolo Provinciale della Federazione di Pugilato Entre Ríos (FEB) della divisione.

La serata amatoriale, organizzata dalla società L&S Promotions e supervisionata dalla FEB, ha visto anche altri sette incontri tra lottatori provenienti da diverse palestre della capitale Entre Rios, Santa Fe e Santa Elena.

L’altro litiga al Ministero

Oltre al duello tra Migliarini e Mazzon ci furono altri sette scontri.

Nel primo incontro della serata, Emanuel Bergara (della palestra Payabox) ha sconfitto al secondo turno Gonzalo Barzola (Ministerio) da Referi Suspende Combate (RSC). Un’infiammazione nella zona dell’occhio sinistro del combattente MOP ha causato l’interruzione dell’azione da parte dell’arbitro dell’incontro, Rodrigo Wicky.

Successivamente, Zamira Beber (Payabox) ha vinto ai punti con decisione non unanime su Luana Luque (Santa Fe). In un duello più che equilibrato, la squadra locale ha avuto un po’ più di attività per far pendere la bilancia a proprio favore.

Poi, Jonathan Lavaguetti (Santa Elena) ha sconfitto Jonathan Gómez (Boxing Paraná) da RSC 1. L’allievo di Juan Espíndola aveva avuto un duro combattimento la settimana precedente, a San Agustín, e non aveva ancora finito di riprendersi, quindi poteva fare poco di fronte alla sopraffazione del combattente ospite, che pose rapidamente fine al combattimento.

Inoltre, Román Peralta (Payabox) ha battuto Pablo Rodríguez (Santa Fe) con RSC 3. L’allievo di Nicolás Pagliaruzza logorò il suo avversario finché non poté più continuare a combattere.

Román González (Boxing Paraná) ha invece sconfitto Brandon Piedrabuena (Ministero) con decisione unanime. Questa vittoria è nata da un maggior lavoro durante i round, in cui ha tirato più pugni ed è riuscito a finire con il braccio alzato.

La sorpresa della serata è arrivata nel duello a mezza distanza, in cui Belén Díaz (Santa Fe) ha vinto ai punti con decisione non unanime contro Lara Arener (Team Espartano). La campionessa di Entre Ríos, prossima al passaggio al professionismo, aveva più esperienza della sua rivale. Tuttavia, il combattente in visita è riuscito a lavorare a lunga distanza, cercando di garantire che La Princesita Arener, caratterizzata da una forza fisica significativa, potesse affrontare il combattimento corpo a corpo.

Dopo aver appreso della sentenza del combattimento, dall’angolo e nei dintorni del pugile del Paraná hanno espresso il loro disaccordo, sostenendo che erano stati danneggiati dalla sentenza.

A Gualeguaychu

I professionisti Jairo Suárez, del Paraná, e Esteban López, del Gualeguaychú, si affronteranno venerdì 5 luglio a Los Galpones del Puerto, nella località del sud di Entre Ríos. Il combattimento tra spartano Suarez e il Orso López è previsto per sei round nella categoria dei pesi massimi e sarà l’incontro principale della serata nella Capitale Nazionale del Carnevale, che prevederà anche otto incontri amatoriali.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-