Le vespe definiranno la posizione finale prima di Guantánamo

Le vespe definiranno la posizione finale prima di Guantánamo
Le vespe definiranno la posizione finale prima di Guantánamo

A partire da martedì, i Wasps di Santiago de Cuba giocheranno le tre partite rimanenti per completare il calendario della fase di qualificazione e lo faranno in qualità di ospiti contro gli Indiani di Guantánamo che domenica hanno risolto con un risultato la partita in sospeso con i Pirati dell’Isla. vittoria schiacciante di 11 punti a 1, KO in otto episodi.

Con questa vittoria, i padroni di casa di Rubén Prevot raggiungono un bilancio di 37 vittorie e 35 sconfitte, ovvero lo stesso bilancio raggiunto dai Gallos de Sancti Spíritus, quest’ultima squadra che approfitta di aver vinto l’impegno bilaterale e vanta quindi l’ottavo gradino nel girone classifica.

Gli indiani di Guantánamo mantengono quindi vive le loro aspirazioni per ottenere il tanto atteso biglietto per i play-off e usciranno pronti per riuscirci contro la squadra di Santiago di Cuba, che ha già raggiunto il biglietto per i quarti ma sta ancora lottando. affermarsi tra le prime quattro e garantire così lo status di club di casa all’inizio della postseason.

In teoria, l’Avispas potrebbe chiudere questo segmento di campionato con lo stesso numero di vittorie di Las Tunas e Granma, due squadre che attualmente hanno davanti a sé, ma è una variabile molto difficile da specificare visto che i Leñadores ne hanno ancora sei partite in sospeso e gli Alazanes cinque; E ancora di più, se questa situazione quasi magica si cristallizzasse, gli indomabili cederebbero in entrambi i casi a queste squadre perché perderebbero l’impegno bilaterale con entrambe.

Quindi la realtà vuole che l’opzione praticabile per la squadra di Eddy Cajigal sia quella di assicurarsi il quarto posto che occupa ora e per il quale ci sono altri tre gruppi in grado di lottare per esso, come Industriales, Ciego de Ávila e Matanzas che accumulano 39 vittorie e 33 sconfitte; Tuttavia, con una sola vittoria contro Guantánamo, i Wasps saranno irraggiungibili per tutti e tre.

Ancor di più, nel caso in cui il popolo di Santiago perda le tre partite con Guantánamo e sia Industriales che Ciego de Ávila e Matanzas le vincano tutte e tre e si verifichi un quadruplo pareggio, vale la pena ricordare che Santiago di Cuba ha vinto il duello bilaterale contro i Leones e Tigres e persero solo contro i Crocodiles.

Quindi, in questo ventaglio di possibilità, la cosa più fattibile è che i Wasps ottengano almeno una vittoria contro la tribù di Guantanamo e con il quarto posto assicurato possano iniziare i play-off al Guillermón Moncada.

Infine, voglio sottolineare che per questo impegno nelle terre di Guaso esiste la possibilità, già annunciata, che il ricevitore Harold Vázquez, un altro dei giocatori tornati in terra cubana per competere nel nostro campionato nazionale, possa vedere l’azione.

Vázquez è un giovane ricevitore di appena 22 anni con un ottimo somatotipo e al quale i tecnici attribuiscono, oltre alle prestazioni difensive, potenziale con il legno anche se la sua leggera impronta in una sola serie nazionale con i Wasps ha lasciato numeri discreti in entrambe ordini.

Infine uno sguardo agli impegni che prenderanno il via questo martedì e allo stato attuale della classifica

Pinar del Rio-Artemisa in Capitan San Luis

Isola della Gioventù contro gli industriali a Cristóbal Labra

Mayabeque-Matanzas al Victoria de Girón

Cienfuegos-Sancti Spíritus il 5 settembre

Ciego de Ávila vs Camagüey al José Ramón Cepero

Granma contro Las Tunas nei Mártires de Barbados

Villa Clara vs Holguín all’Augusto César Sandino

Guantanamo-Santiago di Cuba al Nguyen Van Troi

Tabella delle posizioni:

PRI 46-24

LTU 41-23 2.0

GRA 44-26 2.0

SCU42-30 5.0

IND, CAV e MTZ 39-33 8.0

SSP 37-35 10.0

========================

GTM 37-35 10.0

VLC 36-36 11.0

ARTI 33-36 12.5

34-38 MAGGIO 13.0

CMG 31-41 16.0

OL 25-47 22.0

CFG 24-48 23.0

IJV 19-48 25.5

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-