i giovani hanno aggredito gli agenti di polizia lanciando pietre

i giovani hanno aggredito gli agenti di polizia lanciando pietre
i giovani hanno aggredito gli agenti di polizia lanciando pietre

La Polizia di Córdoba è stata smantellata una festa clandestina questa domenica nel quartiere Villa Adela della capitale, dove erano presenti circa 200 presenti, che dopo essere stati sfrattati hanno iniziato ad aggredire gli agenti.

Smantellata festa clandestina a Córdoba: aggrediti agenti di polizia

“Il giorno prima, in via Aviador Abel Parodi al 2300 B° di Villa Adela, un gruppo di circa 200-300 persone che erano ad una festa clandestina in un club della zona si erano dispersi”, hanno detto fonti della polizia a The Voice.

Al momento dello sgombero, i partecipanti “hanno cominciato a lanciare elementi di forza contro gli agenti e il personale municipale, quindi gli agenti agenti hanno respinto l’azione”, è stato indicato.

Le truppe hanno utilizzato armi non letali per disperdere i giovani.

Sono stati i dipendenti della Direzione del Pubblico Spettacolo del Comune ad avvisare la Polizia dopo aver individuato il soggetto illegale sprovvisto della corrispondente autorizzazione, ha informato il commissario ispettivo Susana López.

“Non ci sono feriti”, ha riferito l’ufficiale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-