Investiranno 3.000 milioni di dollari a Córdoba per rafforzare il sistema di gestione dei contenitori fitosanitari vuoti • Agro Verdad

Investiranno 3.000 milioni di dollari a Córdoba per rafforzare il sistema di gestione dei contenitori fitosanitari vuoti • Agro Verdad
Investiranno 3.000 milioni di dollari a Córdoba per rafforzare il sistema di gestione dei contenitori fitosanitari vuoti • Agro Verdad

Nel corso del 2024, nella provincia di Córdoba è stato stimato un investimento di circa 3.000.000.000 di pesos, volto a rafforzare la struttura operativa del sistema di gestione responsabile dei contenitori fitosanitari vuoti e ad ampliarne la diffusione, con l’obiettivo di continuare a ridurne l’impatto ambiente e salute e rivalutare la plastica recuperata.

Questa era una delle numerose conclusioni rimaste dal 3°. Conferenza Internazionale sulla Legge dei Contenitori Fitosanitari Vuoti #EveryoneMakesUnCampoLimpio, che si è tenuta a Rosario con l’organizzazione di CampoLimpio e dell’Associazione Argentina di Ingegneria Sanitaria e Scienze Ambientali (AIDIS Argentina).

Questo problema è stato affrontato nell’ottica della corresponsabilità e, di conseguenza, della sostenibilità in agricoltura in modo globale, basandosi sulla gestione responsabile dei contenitori dei prodotti utilizzati nelle attività agricole.

Dialogo pubblico-privato

Autorità nazionali e provinciali, rappresentanti del settore e specialisti dell’industria della plastica hanno partecipato a uno spazio di dialogo pubblico-privato, in cui si sono discussi interessi e sfide comuni, storie di successo e linee di lavoro.

Il dibattito ha focalizzato l’attenzione su un tratto fondamentale della Legge 27.279 – norme che da 8 anni prevedono la gestione responsabile dei contenitori fitosanitari vuoti -: la responsabilità estesa di tutti gli attori della filiera.

Il punto di vista di Cordoba

Marcos Blanda, segretario dell’Agricoltura di Córdoba, ha partecipato al panel dedicato alle autorità, insieme ai rappresentanti di altre province. In questo spazio i funzionari hanno dettagliato l’evoluzione del sistema nelle loro giurisdizioni, il contributo dei produttori, la destinazione data alla plastica attraverso gli operatori autorizzati e le sfide future.

In questa linea, il Segretario lo ha sottolineato “È responsabilità di tutti gli attori garantire il circuito del confezionamento, parte della soluzione è investire nel consenso e nell’impegno del sistema da ciascuno dei nostri luoghi. Il paradigma è cambiato e comprendere il concetto di bioeconomia è la strada migliore che abbiamo. L’obiettivo è continuare a costruire comunità, raccogliendo imballaggi, formando e creando cultura”.

CAT a Cordoba

Il sistema completo di gestione dei contenitori fitosanitari vuoti è presente nella provincia attraverso i Centri di Stoccaggio Transitorio (CAT), situati ad Adelia María, Almafuerte, Córdoba, Laboulaye, La Puerta, Monte Buey, Río Cuarto, Río Segundo, San Francisco, Tancacha e Villa Dolores.

A questo si aggiungono le giornate di accoglienza e sensibilizzazione, che vengono svolte in aree produttive dove non esiste ancora un CAT.

In questo quadro – si legge nella relazione finale della Conferenza – nel corso del 2024 è stato stimato a Córdoba un investimento di circa 3.000.000.000 di pesos, volto a rafforzare la struttura operativa del sistema e ad ampliarne la diffusione, con l’obiettivo di continuare a ridurre l’impatto della packaging sull’ambiente e sulla salute e rivalutare la plastica recuperata

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-