Più di 100 ballerini hanno fatto il provino per l’apertura

Più di 100 ballerini hanno fatto il provino per l’apertura
Più di 100 ballerini hanno fatto il provino per l’apertura

18 giugno 2024 – 00:00

Con la partecipazione di 136 ballerini, si è tenuta per il terzo anno consecutivo l’audizione per formare il gruppo di ballo che eseguirà il tableau di apertura della 53a edizione del Festival Nazionale del Poncho.

La selezione si è svolta sabato 15 giugno nel pomeriggio presso il Capital Sports Center. Luis Castro, direttore dello Sviluppo Culturale del Segretariato di Gestione Culturale della Provincia, ha sottolineato che venti ballerini sono stati selezionati per unirsi ai membri del Balletto Stabile Municipale, completando così i quarantaquattro ballerini necessari per il tavolo di apertura, che sarà caratterizzato da la direzione generale del ballerino e coreografo Víctor Aybar.

La giuria, composta da Maivé Rivarola e Fernando Desanti per il Comune e dall’insegnante di danza classica Silvana Castillo e dall’insegnante Rita Toranzo per la Cultura, insieme a Víctor Aybar, ha valutato 136 ballerini provenienti da varie parti della provincia.

Udito

Silvana Castillo ha evidenziato la sua responsabilità nel valutare la tecnica classica, considerando aspetti come i punti in scena, le linee, le svolte, la postura del corpo e la gestione dello spazio. Rita Toranzo, seguendo le indicazioni del direttore generale, si è concentrata sul folklore tradizionale, valutando danze come il gato e la cueca, cercando ballerini completi.

Fernando Desanti ha spiegato che la selezione è stata fatta in più fasi, iniziando dal folklore tradizionale (gato e cueca), seguito dal classico, contemporaneo, zapateo e zarandeo. L’obiettivo era quello di scegliere ballerini versatili che potessero esibirsi adeguatamente in tutte queste aree. Maivé Rivarola ha sottolineato l’importanza della tecnica e dell’espressività in ogni fase dell’audizione, evidenziando il buon livello generale dei ballerini della provincia.

Víctor Aybar, direttore generale del tavolo di apertura, ha espresso la sua soddisfazione per la qualità dei ballerini, menzionando la partecipazione di artisti di talento provenienti da diverse località come Valle Viejo, Fiambalá, Belén, Tinogasta, Fray Mamerto Esquiú e Capital. Aybar ha sottolineato che grazie a queste audizioni il livello dei ballerini è aumentato, fornendo loro esperienze preziose per la loro crescita artistica.

Al termine dell’audizione, la Segretaria della Gestione Culturale, Laura Maubecin, ha ringraziato tutti i partecipanti: “Mi congratulo con voi, siete tutti ottimi ballerini. Anche se possiamo sceglierne solo alcuni, vi esorto a continuare ad allenarvi e a coltivare la vostra arte e ballate. Non rinunciate alle armi, non sprecate queste occasioni e vi aspettiamo l’anno prossimo.

I selezionati, insieme ai membri del Balletto Comunale, inizieranno due settimane di prove intense, dal lunedì al venerdì pomeriggio, per preparare il tableau di apertura del nostro amato Festival del Poncho.

Selezionato

I talentuosi ballerini selezionati per far parte del gruppo inaugurale della Fiesta del Poncho 2024 sono: Ariel Salva, Gastón Hernán Ledesma, Alejandro Nicolás Cabral, Emmanuel Antonio Marcial Vargas, Tomás Alexis Heredia, Fernanda Giselle Figueroa, Yuliana Camila Figueroa, Estrella Celeste Godoy , Ana Virginia Córdoba, Lara María Tiziana Espeche, Florencia Agustina Girón Córdoba, María Candelaria Ferreira Segura, Blanca Aylén Ortega Canata, José Gabriel Carrizo, Valentín Carrizo, Sergio Emanuel Rodríguez, Leandro Luis Hernan Siares e Ana Victoria Melo. Come sostituti, ci sono Franco Agustín Ramón Quiroga e Silvia Claribel Cisneros. Questi talentuosi artisti provenienti da Capital, Tinogasta, Valle Viejo e Santa María si uniranno al Ballet Estable Municipal per stupire il pubblico all’apertura della celebrazione più emblematica di Catamarca.

Ha quasi 2.000 dipendenti in più rispetto alla legislatura di Buenos Aires

Catamarca è una delle legislature con il maggior numero di dipendenti del paese

Nelle prime ore di ieri

Ancora una volta l’insicurezza stradale è costata la vita a due motociclisti

Il gruppo della diversità sessuale non smette di chiedere giustizia

Casandra Aybar: Sono passati 22 anni da un delitto senza colpevole

Limitazioni per il turismo

Il biglietto aereo per Buenos Aires costa il doppio rispetto a Tucumán

Fondamenti di possesso e distribuzione del materiale

Dimostrazione: ha cancellato il video e poi si è scusato

Dalle espressioni nei media nazionali

Il sostegno di Martín Menem al Governatore

Analisi dell’evoluzione del censimento nazionale

La crescita della popolazione diminuisce nella Capitale e aumenta nell’ovest

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-