È inaccettabile dare risorse dal tutto ad una comunità

È inaccettabile dare risorse dal tutto ad una comunità
È inaccettabile dare risorse dal tutto ad una comunità

Logroño (EFE).- Il presidente del Governo della Rioja, Gonzalo Capellán, ha definito questo martedì “inaccettabile” che l’Esecutivo centrale “negozi la concessione delle risorse dell’insieme del paese, del contributo di tutti gli spagnoli, ad un’unica comunità ”, in riferimento alla Catalogna.

Capellán, nelle dichiarazioni ai giornalisti sui finanziamenti regionali, ha sottolineato che non intende “entrare in controversie che non riguardano La Rioja”, ma “questo colpisce direttamente questa regione e la popolazione della Rioja”.

“Un cambiamento nel quadro finanziario delle autonomie per una sola riguarda tutte le altre e non potrà mai realizzarsi unilateralmente, senza negoziare nelle organizzazioni stabilite dallo Stato”, ha spiegato Capellán.

Un anno senza contare le autonomie

Ha rimproverato il presidente del governo, Pedro Sánchez, di aver trascorso quasi un anno senza convocare i presidenti regionali per affrontare la questione.

Ha inoltre sottolineato che il Consiglio di politica fiscale e finanziaria (CPFF) deve riunirsi, poiché tutte le comunità sono lì rappresentate, per affrontare “una negoziazione multilaterale, consensuale e congiunta, come è sempre stato”, quindi “uscendo da “qualsiasi di queste procedure costituisce un’irregolarità ed è inaccettabile.”

Capellán ha sottolineato che è “inaccettabile” che “un governo, avendo elezioni e investiture, negozi l’assegnazione di risorse di tutto il paese, a cui contribuiscono tutti gli spagnoli, a una comunità specifica”.

“È una cosa che, come presidente del popolo della Rioja, non accetterò e difenderò questa posizione in tutte le sedi in cui sarà necessario”, ha affermato.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-