Ragazza morta incastrata in un frutto e la famiglia denuncia l’attenzione della scuola

Ragazza morta incastrata in un frutto e la famiglia denuncia l’attenzione della scuola
Ragazza morta incastrata in un frutto e la famiglia denuncia l’attenzione della scuola

La scuola ha espresso il suo rammarico per la morte del minore e ha spiegato la sua versione. La famiglia attende un’indagine.

Foto: Pexels

Presso la scuola IED Divino Maestro, venerdì scorso è stata denunciata la sfortunata morte di un minorenne di terza elementare. Secondo la scuola la causa sarebbe stata un’ostruzione dei frutti nelle vie respiratorie. Tuttavia, la famiglia della ragazza ha riferito che l’attenzione dell’istituto non è stata tempestiva nell’erogazione dei primi soccorsi durante l’emergenza.

Potresti essere interessato a: Juan David Oliveros, 12 anni, ora è sano e salvo con la sua famiglia

La nonna della bambina di 10 anni ha rilasciato dichiarazioni alla City TV, precisando che per diversi minuti durante i quali è durata l’emergenza, il personale scolastico non ha saputo come comportarsi adeguatamente di fronte alla situazione preoccupante.

“Mentre qui all’istituto ci hanno detto che è annegato con un toro; Prima hanno detto che era stato dolce. L’istituzione non era disposta a fornire il servizio di primo soccorso. Quando lei (l’insegnante) voleva recitare, mia figlia era già viola”, ha detto la donna.

La famiglia aggiunge che il tutto è durato circa 18 minuti, durante i quali la ragazza è stata portata in un centro medico, e sono stati tentati i primi soccorsi. La nonna però si chiede se il protocollo applicato fosse ideale. “Mi hanno detto che nessun insegnante aveva un’auto”, aggiunge la signora, chiedendo che le autorità competenti indaghino a fondo.

La scuola ha organizzato una commossa veglia in ricordo della ragazza, ponendo questo caso come precedente per sensibilizzare la comunità educativa su tutti i rischi a cui sono esposti ragazzi e ragazze e sulle risposte alle emergenze che possono presentarsi.

Cosa risponde la scuola?

In un comunicato, la scuola riporta: “El Colegio Divino Maestro IED è lieto di informare la nostra comunità educativa che, purtroppo, uno dei nostri studenti di terza elementare è morto presumibilmente a causa di un incidente dovuto a ostruzione alimentare nelle vie respiratorie”.

Aggiungono che, “con profonda tristezza e dolore, la Comunità Educativa invia il suo messaggio di cordoglio ai genitori, agli altri familiari e ai colleghi; Consapevoli che la studentessa ha lasciato la sua eredità di ragazza amichevole, felice, impegnata e apprezzata da tutta la comunità scolastica, siamo certi che il suo ricordo durerà per sempre nei nostri cuori”.

Maggiori informazioni: Donna quasi soffocata all’interno di un veicolo dal compagno: la polizia lo ha catturato

Per ulteriori notizie dalla capitale e da Cundinamarca, visita la sezione Bogotá di Lo spettatore.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-