Formalizzeranno il presidente della Clínica Las Condes per presunti reati di appropriazione indebita | Nazionale

Formalizzeranno il presidente della Clínica Las Condes per presunti reati di appropriazione indebita | Nazionale
Formalizzeranno il presidente della Clínica Las Condes per presunti reati di appropriazione indebita | Nazionale

Il Quarto Tribunale di Garanzia di Santiago ha stabilito la formalizzazione del presidente del consiglio di amministrazione della Clínica Las Condes, Alessandro Gilper presunti reati di appropriazione indebita. L’udienza si svolgerà il 6 agosto alle ore 11.00.dopo una denuncia presentata da un gruppo di medici.

Un gruppo di medici ha sporto denuncia penale contro Gil, Clínica Las Condes SA, Ignacio Tapia Hortuvia e altri eventuali responsabili, accusandoli di appropriazione indebita e di cattiva amministrazione. La denuncia è incentrata mancato pagamento delle commissioni impegnate ai medici che prestavano servizi attraverso le aziende.

La Clínica Las Condes SA ha smesso di pagare tempestivamente le spese mediche per i servizi da me forniti., sia in nome proprio che per conto delle società”, si legge nella denuncia. La mancanza di pagamenti colpisce non solo i medici, ma anche il personale ausiliario coinvolto negli interventi chirurgici e nelle procedure mediche.

Secondo i fatti, dall’inizio del 2021 la clinica non ha pagato la maggior parte degli onorari derivanti da interventi chirurgici e procedure, nonché ha ritardato ingiustificatamente gli onorari corrispondenti alle cure ambulatoriali. “Ciò non riguarda solo i professionisti medici, ma anche il resto del team coinvolto nell’intervento chirurgico.come arsenalisti e infermieri”, aggiunge la denuncia.

Clinica Las Condes in default

La Clínica Las Condes SA ha ammesso che alcuni pagamenti sono in ritardo da più di un anno, il che, secondo la denuncia, costituisce una grave violazione. Inoltre, la clinica non ha fornito informazioni sugli sforzi compiuti per ottenere un pagamento effettivo da parte dei pazienti, il che potrebbe portare a un ritardo di quasi due anni senza rispettare gli obblighi del mandato, riferisce Diario Financiero.

IL la denuncia sostiene che la clinica non ha eseguito l’attività affidata con la dovuta diligenza, il che costituisce una violazione grave. La situazione ha generato un clima di incertezza e disagio tra gli operatori sanitari colpiti.

Questo non è il primo scandalo in cui è coinvolto Alejandro Gil. Durante la pandemia, Gil è stato accusato di aver ricevuto la dose di richiamo del vaccino anti-Covid-19 prima del resto della popolazione, anche quando alcuni non avevano ancora ricevuto la prima dose.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-