Gli ex funzionari del governo Cesar vengono assolti a favore

Gli ex funzionari del governo Cesar vengono assolti a favore
Gli ex funzionari del governo Cesar vengono assolti a favore

Lui Corte Superiore di Valledupar, Con sentenza di secondo grado ha revocato la condanna e ha assolto cinque ex pubblici ufficiali del Governatorato Cesar, che era stato condannato per i reati di appropriazione indebita per appropriazione indebita e falsità ideologica in atto pubblico.

Leggi tutto: Con la sicurezza privata rafforzano la sicurezza a Sincelejo

Quelli legati al processo lo erano Clara Inés Araujo Castillo, Alfredo Yesid Pérez Angarita, Carlos Andrés Hinojosa García, Simón Martínez Ubarnez e María Elisa Ayala Franco; il tutto su rigore 64 mesi di carcereequivalente a 5 anni.

La difesa ha però impugnato la condanna di primo grado, pertanto il Tribunale ha decretato la chiusura delle indagini perché decorsi i termini di prescrizione dell’azione penale rispetto ai suddetti reati.

Curiosità: dopo una riunione degli insegnanti, il governo di Sucre annuncia la nomina degli insegnanti

Ha pertanto revocato la sentenza che gli era stata inflitta e ne ha ordinato l’immediata liberazione poiché si trovavano agli arresti domiciliari.

Il caso oggetto dell’indagine è stato registrato nel giugno 2008, dopo la firma di un contratto tra il Governo di Cesar e il legale rappresentante di un esercizio commerciale, il cui oggetto era la fornitura di servizi di alloggio e ristorazione per i funzionari del DAS, per un valore di $ 13.000.000 milioni, che svolgerebbero compiti inerenti ai loro incarichi durante la celebrazione della Festival Vallenato a Valledupar.

Leggi anche: Un minore di 14 anni è morto dopo aver subito un incidente in moto a Valledupar

La Procura ha potuto dimostrare che il rapporto contrattuale era strutturato e regolato senza bisogno del supporto dei funzionari, perché alla data della firma del contratto non si era verificato alcun evento che richiedesse lo spostamento dei server.

Continua a leggere…

#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-