Quest’anno sono state uccise 30 donne; 6 casi sono stati classificati come femminicidi

Quest’anno sono state uccise 30 donne; 6 casi sono stati classificati come femminicidi
Quest’anno sono state uccise 30 donne; 6 casi sono stati classificati come femminicidi

L’insediamento ufficiale della Commissione Legale per l’Uguaglianza delle Donne è stato effettuato con successo nel Assemblea dipartimentale dell’Atlantico, che è stata definita dalle forze politiche una pietra miliare nella lotta per l’uguaglianza di genere in questa zona dei Caraibi colombiani.

Secondo i criteri di

In una seduta che si è distinta per unanimità e consensi, La vice Alejandra Moreno Astwood è stata eletta presidente della Commissione.

Nel suo discorso inaugurale, Moreno Astwood ha sottolineato l’importanza di questa nuova entità per affrontare le preoccupazioni e le esigenze delle donne nel dipartimento.

Le donne non sono al sicuro nel dipartimento. L’istituzione di questa commissione è il primo passo per rivedere l’attuazione della politica pubblica sull’uguaglianza di genere, come l’implementazione della rete di stazioni di polizia familiare.

“Le donne non sono al sicuro nel dipartimento. L’istituzione di questa commissione è il primo passo per rivedere l’attuazione della politica pubblica sull’uguaglianza di genere, come l’implementazione della rete di stazioni di polizia familiare. Esamineremo gli investimenti nell’esecuzione, come la casa rifugio e campagne preventive”, ha affermato il deputato Moreno Astwood.

Quest’anno nel dipartimento sono state uccise finora 30 donne; Di queste morti violente, 6 sono state classificate come femminicidi.

Durante l’evento, la deputata ha anche espresso la sua preoccupazione per l’assenza di rappresentanti del Ufficio del procuratore generaleinvitando la Procura Generale a prendere provvedimenti in merito.

“L’assenza della Procura negli spazi di articolazione per rispondere alle vittime è una situazione grave. Oggi, il direttore della Procura brilla per la sua assenza quando si tratta di difendere le donne dell’Atlantico”, ha detto Moreno.

Alla cerimonia hanno partecipato personalità di spicco del mondo politico e sociale, tra cui María Lourdes Dávila Márquez, Segretaria per le Donne e l’Uguaglianza di Genere; Celia Arango Rojas, Segretaria della Pianificazione; Luis Carlos Fajardo Jordán, Segretario della Sanità; e Susana de León, coordinatrice della Popolazione Migrante del Governo.

Rappresentanti di entità chiave comeoppure l’ufficio del controllore, l’ufficio del procuratore generale, l’ufficio del difensore civico, la medicina legale, l’Unità vittime dell’Atlantico e la polizia.

Inoltre l’evento ha avuto la partecipazione emotiva di Deivis Cepeda e Lourdes Rodríguez, genitori di Valentina Cepedacosì come i movimenti e i gruppi di donne del dipartimento, che hanno espresso il loro sostegno e il loro impegno per la causa.

Più investimenti per la tutela delle donne a Barranquilla

Tra le opere previste dal Piano di Sviluppo 2024-2027, denominato “Barranquilla at Another Level”, figura la realizzazione della seconda casa di accoglienza per la protezione delle donne vittime di violenza, così come l’apertura del Segretariato delle Donne a la città.

Vale la pena ricordare che la capitale dell’Atlantico dispone di una Shelter House, dove vengono accuditi i cittadini vittime di violenza domestica che temono che la vicinanza al loro aggressore metta in pericolo la loro vita.. Si stima che fino alla prima metà dello scorso anno più di 400 donne trovassero uno spazio dove potersi mettere al sicuro.

“Finalmente abbiamo ottenuto il tanto atteso e combattuto Segretariato per le Donne in città, dopo quattro anni di lotta, oggi è una realtà. Siamo stati anche in grado di ottenere un aumento significativo delle case rifugio e, perché no, garantire i soldi e le risorse per sostenerle durante il quadriennio”, ha affermato la consigliera Heidy Barrera (Partido de la U).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-