I verbali della giunta militare rivelano come Pinochet escluse le forze armate dal sistema AFP per mantenere buone pensioni

Nonostante i voti contrari della destra, questo martedì è stato pubblicato un estratto del verbale segreto 398-A della Giunta del Governo Militare, datato 14 ottobre 1980, in cui il dittatore Augusto Pinochet escludeva le Forze Armate dal sistema AF, con l’obiettivo di avvantaggiare i militari e assicurandosi che mantenessero buone pensioni.

Il documento racconta uno dei primi incontri in cui si affrontò il cambiamento del sistema pensionistico cileno, promosso dall’allora Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale, José Piñera.

«Credo che dobbiamo trovare una presentazione più attraente anche per noi, quello che dico è che mettiamo una dicitura, ma che non sembra che coinvolgiamo le persone e invece restiamo indietro . L’idea è che, non sembra che siamo un’eccezione, includiamo tutte le persone nel sistema (AFO) ma non vi entriamo”, ha detto Pinochet, come rivelato nell’estratto del verbale letto davanti alla telecamera.

“Ora, se vedete che è necessario accettare il nuovo sistema o restare in quello attuale, dovete dargli una formulazione che nasconda quello che faremo, altrimenti faremo una brutta figura davanti ai cittadini, “ha sottolineato il dittatore. .

Pinochet era chiaro riguardo alla trappola del sistema AFP

Dopo la diffusione delle dichiarazioni di Pinochet, contenute nei verbali della Giunta Militare, diversi parlamentari sono intervenuti attraverso le loro reti sociali per evidenziare la posizione che il dittatore ha avuto riguardo all’attuazione del sistema AFP e il modo in cui ha tutelato gli interessi della i membri delle Forze Armate.

Il deputato della circoscrizione 9, Andrés Giordano (Frente Amplio), ha sottolineato che dai verbali emerge che il dittatore “aveva ben chiaro la trappola del sistema AFP che ci era stato imposto, e per questo motivo le Forze Armate sono rimaste, cercando di copritelo.” – in quello vecchio: pubblico, solidale e con buone pensioni.

Da parte sua, il deputato Tomás Hirsch, del distretto 11, ha affermato che “è sempre istruttivo sapere come il dittatore Pinochet ha fatto le cose a beneficio dei militari”.

Il presidente di Acción Humanista ha fatto riferimento al video della lettura del verbale e ha osservato: “Ascoltate ciò che ha ordinato di fare affinché non si sapesse della truffa che stavano organizzando con l’AFP”.

Continua a leggere:

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-