La polizia ha assistito a un parto in casa nella parte occidentale di Neuquén

La polizia ha assistito a un parto in casa nella parte occidentale di Neuquén
La polizia ha assistito a un parto in casa nella parte occidentale di Neuquén

Gli agenti si sono recati rapidamente sul posto dopo aver ricevuto la notizia che in casa c’era una donna in travaglio. Tuttavia, la nascita è stata rapida. Quando sono arrivati, il bambino era già nato, così la polizia ha operato per contenere la situazione e ha pinzato il cordone ombelicale, con l’obiettivo di garantire la salute di entrambi fino all’arrivo dell’assistenza medica.

Pochi minuti dopo, dopo essere stata chiamata dalla Polizia, è arrivata sul posto un’ambulanza che ha portato la donna di 28 anni e il bambino all’ospedale di Heller. “Il neonato, un maschietto, gode di buona salute, si trova nel reparto di neonatologia dell’ospedale”, ha spiegato l’assessore.

I dettagli della nascita

Sebbene gli agenti non abbiano indagato sui motivi per cui la famiglia non si è recata al centro sanitario, hanno ritenuto che tutte le situazioni siano diverse e che la cosa più importante fosse fornire il primo soccorso necessario per proteggere la salute del bambino e di sua madre. Pertanto, anche quando gli agenti di polizia non hanno una formazione specifica per assistere durante il parto, sono pronti a fare “tutto il necessario” a seconda di ciascuna emergenza.

Dopo l’intervento del personale della stazione di polizia 16, la polizia ha contattato i funzionari dell’ospedale, i quali hanno indicato che la famiglia stava bene e aveva ricevuto le cure necessarie presso quel centro sanitario nella zona ovest della città di Neuquén.

Guardia dell’Ospedale Heller della SFP

Sebastian Farina Petersen

Muñoz ha chiarito che l’azione degli agenti è stata rapida e in un clima di tensione, poiché la donna che li ha chiamati ha chiesto aiuto quando è stata sorpresa dalle contrazioni. Non c’è stato quindi tempo per le foto o per festeggiare la nascita del bambino. Tuttavia, ha sottolineato il lavoro dell’equipaggio che è arrivato rapidamente a bordo del veicolo di pattuglia e che ha potuto garantire la salute di un neonato.

Gli agenti di polizia di Neuquén intervengono solitamente in diverse emergenze familiari in base alle chiamate che ricevono al 101. In molti casi, i genitori arrivano disperati quando i loro figli piccoli non riescono a respirare, motivo per cui sono stati numerosi i casi di agenti che hanno compiuto atti eroici quando hanno salvato i vita dei bambini di Neuquén.

Tuttavia, ci sono anche alcune situazioni in cui gli agenti di polizia diventano ostetriche temporanee. L’anno scorso il personale della stazione di polizia 18 ha assistito ad un parto in casa, e qualcosa di simile è accaduto anche nel 2021, sempre nella stessa zona di Neuquén occidentale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-