Il cannoniere del Cile ha minimizzato l’importanza di un possibile posto in casa del Perù all’esordio in Copa América: “Siamo preparati a tutti gli scenari”

Il cannoniere del Cile ha minimizzato l’importanza di un possibile posto in casa del Perù all’esordio in Copa América: “Siamo preparati a tutti gli scenari”
Il cannoniere del Cile ha minimizzato l’importanza di un possibile posto in casa del Perù all’esordio in Copa América: “Siamo preparati a tutti gli scenari”

Víctor Dávila ha commentato Perù-Cile per la prima data della Copa América 2024 (ESPN)

Uno dei nuovi volti che Ricardo Gareca stabilito nella squadra cilena è Vittorio Davilaun attaccante di 26 anni che gioca per il CSKA Mosca, e che è stato il capocannoniere del ciclo con tre gol in tre partite, arrivate con una doppietta nella vittoria per 3-0 sul Paraguay nell’ultima amichevole prima della partita. IL Coppa America 2024e un’altra nella vittoria per 3-0 sull’Albania, nella prima partita del ‘Tigre‘al comando del’rosso‘.

Il nato a Iquique aspettava con ansia quello che sarà il debutto chiliquesto venerdì 21 giugno all’AT&T Stadium in Texas, di fronte al squadra peruviana per la data 1 del girone A:

“Penso che sappiamo tutti cosa significa giocare una partita con il Perù, cosa significa giocare una classica, apriamo la Copa América con una partita molto importante. Conosciamo le responsabilità e anche cosa può rappresentare per noi la prima partita. “Siamo molto contenti di come abbiamo lavorato, di come sono andate le cose”, ha dichiarato in conferenza stampa.

Víctor Dávila è un attuale marcatore della squadra cilena. Credito: @octavapasion

L’aggressore è stato consultato anche riguardo alla maggioranza dei peruviani che risiedono nella città del Texas, fatto che potrebbe generare un’atmosfera locale a favore del ‘bicolore‘. Detto questo, ha dichiarato di confidare che anche i suoi connazionali siano presenti in modo massiccio e che, finalmente, tutto ciò venga messo da parte quando le due squadre saranno in campo:

“Come giocatori siamo abituati a giocare sia in casa che in trasferta. Anche se devono esserci molti peruviani che vivono in questa città, so che anche persone del popolo cileno verranno ad accompagnarci, per contribuire anche a noi, con il loro amore. Penso che questo non sarà un fattore, anzi, per noi, una volta entrati in campo, le cose cambiano e tutto può succedere”, ha espresso.

D’altronde ha definito la partita una classica e ha confessato che, nonostante il brutto momento del Perù, sarà uno scontro molto intenso in cui dovrà dare tutto per mantenere i tre punti:

“Sarà una partita molto importante, difficile e combattuta. Sappiamo che un classico va sempre vissuto al massimo, sia da parte loro che da parte nostra.. Speriamo di fare la partita che stiamo giocando ormai da tempo, speriamo di essere protagonisti, sappiamo che sarà dura, ma ci assumeremo questa responsabilità.

Il Cile ha battuto il Paraguay 3-0 in un’amichevole internazionale per l’appuntamento FIFA di giugno.

Vittorio Davila È nato il 4 novembre 1997 e ha esordito nel calcio con la a Huachipato nel 2014, sotto la direzione tecnica di una vecchia conoscenza del calcio peruviano come Mario Salas. Nella cornice ‘Nero BluHa giocato 41 partite nelle quali ha segnato 3 gol. Dopo la sua partecipazione al South American Sub 20 del 2017, è nata la possibilità di emigrare a Necaxa in Messico.

Nel set ‘AztecoI suoi numeri sono migliorati, visto che in due stagioni ha segnato 13 gol in 42 presenze, che lo hanno portato alla sua prima convocazione nella nazionale maggiore cilena, esordendo nell’amichevole persa 3-0 contro il Perù nel 2018.

Successivamente, ha attraversato altri club messicani come Pachuca E Leone, in cui ha continuato a mantenere prestazioni regolari. Ha avuto anche sporadiche opportunità con il ‘rosso‘, convocato da Reinaldo Rueda e Martín Lasarte per le partite di qualificazione per Qatar 2022 e da Eduardo Berizzo per Nord America 2026.

A metà del 2023 ha avuto l’opportunità di giocare in Europa, quando CSKA Mosca Ha comprato il suo abbonamento in cambio di 15 milioni di dollari. Nella sua prima stagione nella squadra russa, ha giocato 35 partite, segnato 6 gol e distribuito 7 assist.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-