La tecnologia al servizio del settore del caffè Huila

La tecnologia al servizio del settore del caffè Huila
La tecnologia al servizio del settore del caffè Huila

Data di pubblicazione: 2024-06-19 18:05:02

Ufficialmente, il governatore di Huila, Rodrigo Villalba Mosquera, ha consegnato alla cooperativa di produttori e commercianti di caffè Cadefihuila il progetto di installazione tecnologica per il miglioramento dei processi di qualità e la generazione di valore aggiunto per la coltivazione del caffè di Huila. L’investimento ha raggiunto una cifra superiore a 5,7 miliardi di dollari.

2024-06-19 18:05:02

Negli stabilimenti di Cadefihuila, zona industriale, è stata condivisa una delle migliori notizie degli ultimi anni per i coltivatori di caffè del dipartimento. È stato socializzato un progetto congiunto tra la più grande cooperativa di coltivatori di caffè del paese, originaria di Huila, e il governo dipartimentale.

Si tratta della fornitura di nuove tecnologie che miglioreranno i processi di qualità e genereranno valore aggiunto nella produzione di caffè, a beneficio di oltre 3.600 piccoli produttori di caffè in 27 comuni del dipartimento, con risorse gestite dall’amministrazione dipartimentale nel periodo precedente, e la cui continuità e il completamento è avvenuto nel governo di Huila Grande.

“Dopo una lunga lotta, siamo riusciti a essere riconosciuti come il primo reparto di produzione di caffè nel paese ormai da 12 anni. E il governo di Huila continua a impegnarsi per mantenere questo meritato posto nella nostra coltivazione del caffè. Questa consegna che facciamo oggi si armonizza con la politica pubblica nazionale di agroindustrializzazione ed è l’attuazione della nostra politica dipartimentale relativa alla produttività agroindustriale”, ha evidenziato Villalba Mosquera.

“Andiamo avanti con gli sforzi della precedente amministrazione dipartimentale, che fanno parte della nostra visione e della nostra scuola di governo, e che fanno parte della costruzione di un modello di sviluppo produttivo che ci guida dove stiamo andando in termini di sfruttamento delle nostre ricchezze naturali, delle vocazioni dei nostri agricoltori e dell’uso della terra. Quindi continuiamo con lo sviluppo del Piano di pianificazione produttiva di Huila, facilitando la competitività e la produttività agricola”, ha aggiunto.

Migliorare la redditività dei coltivatori di caffè

Da parte sua, Fernando Vargas López, direttore di Cadefihuila, ha affermato che dopo un grande impegno istituzionale da parte del governo, sia quello precedente che quello attuale, e la proattività del ministro dell’Agricoltura Carlos Cuéllar, come quello dell’ultimo governo, tra gli altri attori, è che oggi, dopo così poco tempo, si conclude con la consegna di un sogno diventato realtà, ovvero il nuovo Cadefihuila.

“Con questa tecnologia di essiccazione avremo un impatto sul mercato del caffè. E questo, sommato al valore aggiunto che dispone di una torrefazione, permetterà per ogni chilo di caffè che vendiamo, che oggi lascia una redditività compresa tra il 3% e il 5%, con questi nuovi processi la redditività salirebbe al 35%, “ha dichiarato il direttore.

“È un vantaggio per il produttore di Huila. Abbiamo 3.600 associati a Cadefihuila e queste strutture e macchinari si traducono in un vantaggio per il coltivatore di caffè. Abbiamo visto la necessità della socializzazione all’inizio del progetto, per migliorare la capacità produttiva dei nostri produttori.

Nel frattempo, Edna Yolima Calderón, direttrice esecutiva del Comitato dei Coltivatori di caffè di Huila, ha affermato che questo progetto mira a dare al produttore valore aggiunto e redditività.

“Nel mese di luglio inaugureremo un centro di agroindustrializzazione presso le strutture dell’Alma Café e l’idea è che questi processi industriali siano realizzati in tutte le sottoregioni del dipartimento, nord, sud, centro e ovest, in collaborazione con il governo dipartimentale. Riconosciamo l’impegno del governatore in queste scommesse produttive”, ha affermato.

Dettagli della nuova tecnologia

Il valore dell’investimento è stato: $ 5.751.764.977, di cui il contributo del governo dipartimentale è stato di $ 4.015.435.484 (70%) e quello della cooperativa Cadefihuila di $ 1.736.329.493 (30%).

I processi migliorati sono:

• Essiccazione: installazione di 10 sili rettangolari per l’essiccazione del caffè: $ 2.906.000.000
• Torrefazione: Installazione di una tecnologia di tostatura per il processo di tostatura dei chicchi di caffè, automatizzata e con tecnologia per la conservazione delle caratteristiche organolettiche del caffè: $ 1.908.000.000
• Trasporti: specializzati nella distribuzione di caffè in grani, essiccazione, tostatura, macinazione e confezionamento derivanti da processi di standardizzazione della qualità $ 90.000.000
• Coffee School: sviluppare le capacità dei giovani coltivatori di caffè rurali per i processi di cupping, barista e preparazione di cibi a base di caffè, come strategia di ricambio generazionale e di aggiunta di valore al caffè $ 367.000.000
• Coffee Shop: installazione di attrezzature specializzate per la preparazione di bevande e alimenti a base di chicchi di caffè, come strategia aziendale e aggiunta di valore alla produzione e al marketing $ 478.000.000.

Tre punti marketing a Neiva.
Uno nel Comune di La Plata.
Uno nel Comune di Nátaga.
Uno nel Comune di Palermo.

Capacità delle apparecchiature installate

Capacità di essiccazione: 100.000 chilogrammi di caffè in pergamena bagnata per lotto di 36 ore.
Capacità di tostatura del grano: 70 chili di batch / ora

Impatto del progetto

Con questo ambizioso progetto, 3.611 piccoli produttori di caffè associati a CADEFIHUILA beneficeranno di programmi di marketing, servizi di essiccazione e prezzi migliori.

Permetterà un reinvestimento di risorse nell’ordine di 4.639.876.000 dollari, in un periodo di 5 anni. 3.907.264.000 dollari per il bonus sull’acquisto di caffè bagnato (16.000 dollari per carico) e 732.612.000 dollari per l’acquisto del programma Platinum (50.000 dollari per carico).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-