Il Festival Internazionale del Teatro di Manizales è nei guai

Il Festival Internazionale del Teatro di Manizales è nei guai
Il Festival Internazionale del Teatro di Manizales è nei guai

Foto | Archivio | LA PATRIA Il Festival Internazionale del Teatro di Manizales (FITM) si terrà nel 2024.

La realizzazione del Festival Internazionale del Teatro di Manizales (FITM) quest’anno a causa del deficit di bilancio.

Una situazione che non è nuova, solo che quest’anno si è aggravata, dal momento che L’ufficio del sindaco di Manizales non ha ancora saldato il debito di 160 milioni di dollari lasciato dall’amministrazione di Octavio Cardonae che non ha nemmeno pagato quello di Carlos Mario Marín, nonostante avesse un’ingiunzione di pagamento.

Oltretutto, L’ufficio del sindaco di Jorge Eduardo Rojas ha annunciato che il suo contributo sarà di soli 100 milioni di dollarilo stesso degli ultimi quattro anni, inferiore a quello degli anni precedenti.

I contributi nel 2019 corrispondevano a 193 SMMLV, oggi sono solo 77 SMMLV, il che significa una riduzione del 60%.

La FITM, negli ultimi tre anni, ha potuto farlo con il contributo del governo centrale e di aziende non caldasiane.

Il contributo locale delle aziende pubbliche e private è solo del 16%.

Sarà questo il trattamento che merita questo patrimonio culturale della città? Lasceremo morire la FITM?


Clicca qui e troverai maggiori informazioni su LA PATRIA.

Seguici su Facebook, Instagram, YouTube, X, Spotify, TikTok e sul nostro canale WhatsApp, per ricevere le ultime notizie e altri contenuti.


#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-