Sottolineano l’importanza di aprire un ufficio bancario russo a Cuba

Sottolineano l’importanza di aprire un ufficio bancario russo a Cuba
Sottolineano l’importanza di aprire un ufficio bancario russo a Cuba

Non c’è commercio né investimento che progredisca se non c’è la partecipazione effettiva del sistema bancario, ha dichiarato alla stampa il vice capo del Governo, dopo la presentazione ufficiale della filiale Novikomobank a Cuba, in una cerimonia nell’hotel Meliá Cohiba.

Inoltre, questo è importante perché sia ​​la Federazione Russa che Cuba, in condizioni di misure coercitive unilaterali, hanno bisogno di un sistema bancario che funzioni con questo paese, ha considerato il funzionario.

L’apertura della banca è un passo molto importante che sarà un segno di trionfo per le azioni volte a rafforzare i legami commerciali, ha stimato.

Questo è veramente il risultato dello sforzo congiunto dei massimi dirigenti della Federazione Russa e di Cuba, in particolare attraverso il consenso raggiunto tra i loro presidenti, ha sottolineato Cabrisas.

Inoltre, questo fatto segnerà una pietra miliare in uno dei settori più importanti per lo sviluppo di qualsiasi relazione economica e finanziaria che occupi qualsiasi paese, considerato il vice primo ministro.

Precisamente, uno dei settori più tormentati dalla politica degli Stati Uniti nei suoi sforzi per soffocare la nostra economia è il sistema bancario e finanziario cubano.

Ciò ha diverse espressioni, ma una specifica è l’inclusione di Cuba nella lista dei paesi che secondo Washington sponsorizzano il terrorismo, quando è una delle nazioni più colpite dal terrorismo di stato praticato dagli Stati Uniti, ha ricordato il funzionario.

Ma non ho dubbi che questa decisione della Russia e in particolare della banca Novikombank segnerà un prima e un dopo di questo evento, ha detto. Cuba ha deciso di aprire il suo mercato nazionale all’attrazione di capitali stranieri e, sulla base di questa decisione sovrana, si sono tenuti colloqui con il governo della Federazione Russa per applicare nuovi approcci alle nostre relazioni economiche, ha evidenziato Cabrisas.

Per questo motivo si è raggiunta la firma di un accordo quadro che prevede l’impegno della Russia a sostenere la sua comunità imprenditoriale affinché, secondo i suoi interessi, partecipi al piano di sviluppo economico di Cuba fino al 2030, ha sottolineato il vice primo ministro.

Cuba, da parte sua, si impegna ad offrire alcuni incentivi e agevolazioni agli imprenditori che decideranno di partecipare al suddetto piano dell’isola, affinché siano stimolati in questi progetti, ha sottolineato.

Inoltre, è stata firmata una tabella di marcia con ciascuno degli obiettivi dei piani di sviluppo commerciale di Cuba che potrebbero interessare alla Federazione Russa e si è anche stabilito chi parteciperà da entrambe le parti e le scadenze per la loro realizzazione.

C’è un terzo documento firmato da entrambe le parti sui progetti chiave che determinano le priorità di questi settori e i progetti al loro interno che segnano il percorso per rafforzare e diversificare le relazioni economiche, ha detto il funzionario.

Un quarto documento si riferisce alla preparazione e alla firma di un’agenda economica bilaterale che si concentra sulle proiezioni di entrambe le parti a breve, medio e lungo termine, ha osservato.

rgh/a

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-