La sessione plenaria chiede di migliorare i collegamenti ferroviari da Calahorra a Madrid

Il Comune di Arnedo chiede al Governo spagnolo di promuovere nuove frequenze di treni per Madrid con fermata a Calahorra e viceversa con una durata inferiore a tre ore per promuovere la comunicazione nella città della calzatura e della sua industria. con la capitale del paese. Lo ha fatto attraverso la mozione presentata dal Partito Popolare e sostenuta all’unanimità dagli altri tre gruppi con rappresentanza municipale nella sessione plenaria della Corporazione di fine maggio.

Tenendo conto del debito storico della nostra regione in infrastrutture di trasporto e dell’impatto negativo che queste hanno sul piano sociale, personale, turistico ed economico, la mozione popolare reclama l'”obbligo” dell’Esecutivo centrale nei confronti di La Rioja di collocarla nella lista carta nazionale delle infrastrutture di trasporto, con particolare attenzione al tratto ferroviario.

Per Arnedans, il collegamento ferroviario più vicino con Madrid è l’unico diretto che parte da Calahorra alle 8:03 del mattino e arriva nella capitale alle 11:00. Al ritorno, il treno diretto parte alle 18:05 e arriva alle 20:45. Secondo quelli popolari, orari complicati per svolgere qualsiasi tipo di gestione a Madrid o Arnedo. «Non c’è alcuna possibilità di essere a Madrid subito prima delle undici del mattino né di arrivare a Rioja Baja prima delle nove meno un quarto. Questo ci costringe a dover pernottare a Madrid il giorno prima, o viceversa, il che rappresenta un notevole esborso finanziario”, si legge nel testo della mozione. Con questi numeri, la sessione plenaria della Footwear City Corporation ha chiesto la volontà politica di promuovere nuove frequenze di treni che fermano a Calahorra a beneficio della popolazione di Arneda.

“Una buona rete di trasporti crea opportunità e migliora la qualità della vita dei cittadini”, indicano. “Il Governo spagnolo deve trattarci allo stesso modo del resto delle comunità e metterci nel posto che meritiamo”, ha difeso il popolare portavoce Jesús Rubio.

Sebbene il Ministero dei Trasporti abbia recentemente annunciato miglioramenti, il portavoce del gruppo socialista, Raúl Domínguez, ha invitato la gente a non accontentarsi e a chiedere di più. “Non succederà nulla se questi nuovi collegamenti raggiungeranno Logroño, che è vicino, ma dobbiamo essere ambiziosi e chiedere Calahorra”, ha convenuto.

Concordando con le argomentazioni, l’assessore regionalista ha sottolineato che questi migliori collegamenti “aiuterebbero la zona industriale La Maja ad avere più potenziale”.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-