La banca statale russa apre la prima filiale a Cuba

La banca statale russa apre la prima filiale a Cuba
La banca statale russa apre la prima filiale a Cuba

Lui Banca russa Novikombankappartenente all’ente statale Rostec, è diventato questo giovedì il La filiale Pioneer apre un negozio a Cubaesattamente all’Avana, come parte del progetto economico concordato tra i due governi.

Secondo l’agenzia EFE, l’entità si concentrerà su sostenere finanziariamente il lavoro delle aziende russe presenti nel paese in settori quali la costruzione di aeroplani, motori e automobili, l’estrazione del petrolio e l’industria della radioelettronica.

Anche l’entità intende farlo garantire la stabilità dei pagamenti tra Russia e CubaE sostegno bancario alle relazioni economico-commerciali e agli investimenti.

I media spagnoli hanno aggiunto che Novikombank ne è fiduciosa L’apertura dell’ufficio amplierà l’interazione con le banche e clienti cubanisia esistenti che potenziali.

Yelena Georgieva, presidente dell’istituto, ha spiegato che questo fatto “non rappresenta solo una nuova tappa per la banca, ma anche un passo importante nelle relazioni russo-cubane”.

Anche se solo i suoi cittadini possono usarliVale la pena ricordare che la Russia ha attivato lo scorso dicembre l’accesso alle carte bancarie MIR, l’alternativa russa a Visa e Mastercard, nei terminali di pagamento a Cuba.

Il regime cubano, infatti, ha riferito che – fino alla prima settimana di maggio – più di 67.000 transazioni con il MIR. Gestito dal Sistema Nazionale Russo di Pagamento con Carta (NSPK), il sistema di pagamento è diventato uno strumento essenziale per i visitatori russi, facilitando l’accesso a una varietà di servizi e prodotti nel territorio cubano.

Il governo cubano stima che quest’anno nel Paese arriveranno più di 200mila turisti russi. “L’afflusso di viaggiatori supera attualmente i numeri record risalenti al 2019, con oltre 184.000 visitatori”, ha affermato Juan Carlos García Granda, ministro del turismo, durante la Fiera internazionale del turismo (MITT), a Mosca.

Nel mezzo di a grave crisi economica e socialel’amministrazione del sovrano Miguel Diaz-Canel cerca di attirare il turismo della nazione eurasiatica con pacchetti che comprendono escursioni, soprattutto nautiche, che sono tra le preferite dai turisti provenienti da quella terra. Dal 2023, la Russia è considerata il terzo paese che invia visitatori a Cuba.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-