È morto all’età di 88 anni il famoso attore Donald Sutherland

È morto all’età di 88 anni il famoso attore Donald Sutherland
È morto all’età di 88 anni il famoso attore Donald Sutherland

Considerata una leggenda di Hollywood, la sua lunga carriera è durata dagli anni ’60 agli anni ’20. Donald Sutherland Un uomo alto con una voce profonda, penetranti occhi azzurri e un sorriso malizioso, è passato senza sforzo da ruoli da personaggio a protagonisti romantici insieme ad artisti del calibro di Jane Fonda e Julie Christie. Ha anche interpretato la sua parte di personaggi strani e cattivi.

Una delle più grandi star degli anni ’70, è rimasto richiesto per progetti cinematografici e televisivi fino agli anni ’80. Conosciuto per il suo aspetto non convenzionale e la sua versatilità come attore, Sutherland ha interpretato un’ampia gamma di personaggi memorabili.

Tra loro c’era un mascalzone chirurgo dell’esercito “M*A*S*H” (1970), uno strano comandante di carri armati “Gli eroi di Kelly” (1970), un detective di provincia in “Klute” (1971), un uomo drogato e libidinoso. insegnante presso “La casa degli animali” (1978), un funzionario locale che affronta una presenza extraterrestre “L’invasione degli ultracorpi” (1978) e un padre disperato dentro “Gente comune” (1980). Ha conquistato una nuova generazione di fan con la sua gloriosa interpretazione di un presidente dispotico “I giochi della fame” (2012) e le sue conseguenze.

“Vorrei poter ringraziare tutti i personaggi che ho interpretato, ringraziarli per aver usato le loro vite per influenzare la mia”, ha detto Sutherland nel suo discorso in cui ha accettato l’Oscar onorario alla carriera nel 2017.

Kiefer Sutherland ha detto che suo padre “non è mai stato intimidito da un ruolo, buono, cattivo o brutto”. “Amava ciò che faceva e faceva ciò che amava, e non si può mai chiedere di più. Una vita ben vissuta”, ha scritto Kiefer Sutherland in X.

immagine.png

Dal Canada al mondo

Donald Sutherland è nato il 17 luglio 1935 nella provincia canadese del New Brunswick e cresciuto in Nuova Scozia. Ha recitato in produzioni scolastiche al college, si è trasferito in Gran Bretagna per affinare la sua arte e poi si è trasferito negli Stati Uniti, dove la sua prima grande occasione è arrivata come membro di un cast di prim’ordine nel film di guerra “Sporca Dozzina” (1967). ).

È diventato famoso tre anni dopo interpretando il chirurgo anticonformista Hawkeye Pierce nella satira sulla guerra di Corea del regista Robert Altman. “M*A*S*H” (1970). Il film, che in seguito divenne una serie televisiva, descriveva dirottamenti in un ospedale chirurgico mobile dell’esercito, attingendo al sentimento contro la guerra tra molti americani durante l’era della guerra del Vietnam.

Sempre nel 1970, Sutherland recitò al fianco di Telly Savalas e Clint Eastwood “Gli eroi di Kelly” nei panni del sergente Oddball in missione per rubare l’oro ai nazisti.

L’anno successivo fece coppia con Fonda, una delle stelle di Hollywood “Klute”, e poi, nel 1973, ha interpretato il ruolo di un padre in lutto “Non guardare adesso”, che includeva una scena di sesso bollente con Christie. “Klute” ha scatenato una storia d’amore con Fonda, con la quale è stato attivo nel movimento contro la guerra del Vietnam.

I suoi film del 1978 non avrebbero potuto essere più diversi. Nella scandalosa commedia “Animal House”, Sutherland ha interpretato un professore che va a letto con la fidanzata di un membro della confraternita. “L’invasione degli ultracorpi” è stato un remake fantascientifico di successo di un classico originale del 1956, che raccontava la storia di capsule aliene che prendono il controllo degli umani.

La prestazione di Sutherland nel “Persone normali”, il debutto alla regia della superstar di Hollywood Robert Redford, ha aiutato il film del 1980 a vincere quattro Academy Awards, incluso quello per il miglior film. Sutherland ha recitato al fianco di Mary Tyler Moore e Timothy Hutton in questa esplorazione della frammentazione di una famiglia del Midwest.

Negli anni ’90 è apparso in film come “JFK” (1991), “Backdraft” (1991), “Buffy l’ammazzavampiri” (1992), “Outbreak” (1995), “A Time To Kill” (1996) e “Instinct” (1999) e ha vinto un Emmy Award per la sua interpretazione nel film televisivo della HBO del 1995 “Cittadino Negli anni 2000 è apparso nell’acclamato “Ritorno a Cold Mountain” (2003) e “Orgoglio e pregiudizio” (2005).

Nei film di “I giochi della fame” del film degli anni 2010 su un futuro distopico in cui gli adolescenti vengono mandati in una competizione mortale per l’intrattenimento di massa, si è divertito a interpretare il malvagio presidente Coriolanus Snow.

“La realtà era che aveva un paese da governare. Almeno lo governava, il che è più di quanto si possa dire per alcune persone”, ha detto Sutherland al Los Angeles Times nel 2017.

“All’inizio di ‘The Hunger Games’, era divertente camminare in un aeroporto e all’improvviso senti uno strattone e guardi in basso ed è un giovane, sempre una ragazza, mai un ragazzo”, ha detto Sutherland. “E sua madre era lì e hanno detto: ‘Potresti fare una foto con mia figlia?’ Eravamo uno accanto all’altra e io guardavo la telecamera e la ragazza diceva: ‘Potresti sembrare cattivo?'”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-