Ex sindaco ed ex paramilitare condannati per tentato omicidio contro un leader sociale a Tenerife, Magdalena

Ex sindaco ed ex paramilitare condannati per tentato omicidio contro un leader sociale a Tenerife, Magdalena
Ex sindaco ed ex paramilitare condannati per tentato omicidio contro un leader sociale a Tenerife, Magdalena

Il Quarto Tribunale Penale Specializzato di Santa Marta ha emesso una sentenza contro due persone coinvolte nel tentato omicidio del leader sociale Romer Ordóñez.

Pierino Moscote Hernández, ex sindaco del comune di Tenerife, Magdalena, è stato condannato a 16 anni e sei mesi di carcere, mentre Jhon Jairo Sampayo Orozco, ex paramilitare, ha ricevuto una condanna a 17 anni e cinque mesi. L’attacco è avvenuto il 17 agosto 2016 in una zona rurale di Tenerife.

La Procura ha presentato prove convincenti che collegano Moscote Hernández e Sampayo Orozco come responsabili del reato di tentato omicidio.

Moscote Hernández è stato processato in contumacia, poiché era latitante dalla giustizia da quando era stato rilasciato dopo una precedente cattura per lo stesso caso a Chibolo, Magdalena.

Secondo il dossier, Romer Ordóñez è stato ucciso dopo aver denunciato l’ex sindaco per aver presentato un titolo professionale falso. I proiettili lo hanno colpito al collo e alla testa, tenendolo in condizioni critiche per 43 giorni nel reparto di terapia intensiva di un ospedale locale.


#Colombia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-