Cuba partecipa all’Incontro Regionale dei Ministri dell’Energia della Comunità degli Stati Latinoamericani e dei Caraibi (CELAC) – Radio Rebelde

Facebook
Twitter
WhatsApp

Nella prospettiva di rafforzare le strategie e stringere alleanze innovative che promuovono la collaborazione per perseguire la nostra indipendenza energetica, Cuba partecipa all’Incontro dei Ministri dell’Energia della Comunità degli Stati Latinoamericani e dei Caraibi (CELAC), convocato dall’Honduras in qualità di presidente pro tempo.

Lo ha affermato venerdì a Tegucigalpa l’ingegner Argelio Jesús Abad Vigoa, primo vice ministro del settore nelle Grandi Antille e capo della delegazione presente all’importante evento regionale.

È un onore per Cuba contribuire all’incontro – ha affermato Abad Vigoa – che diventa un impegno a riaffermare e promuovere gli obiettivi e gli ideali fondanti dell’integrazione, difesi da questo meccanismo unitario e diversificato di coordinamento politico nei suoi anni di esistenza.

In questo contesto, ha ribadito che Cuba sta lavorando intensamente per portare a termine con successo importanti progetti nel campo dell’energia e delle miniere. “con la sfida di garantire l’accesso all’intera popolazione e all’economia nazionale ad un approvvigionamento sufficiente e sicuro di energia pulita e sostenibile”.

«Non si può ignorare che l’Isola vive sotto un rigido blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti da più di 6 decenni, intensificato a livelli senza precedenti dopo l’inclusione del nostro Paese nell’elenco arbitrario dei presunti Stati sponsor terrorismo, che provoca conseguenze disastrose per il settore energetico e minerario.ha sottolineato il Primo Vice Ministro Argelio Jesús Abad Vigoa.

L’Honduras, in qualità di presidente pro tempore della CELAC, invita in questi giorni i 33 Stati di Nuestra America ad una riflessione, secondo il principio dell’unità nella diversità, su questioni così vitali come il trasferimento di tecnologie energetiche non inquinanti paesi in via di sviluppo, accordi internazionali sul cambiamento climatico, tutela dell’ambiente e necessità di una transizione energetica equa.

Della delegazione cubana fanno parte anche Alejandro García Echememdía, Direttore del Centro Operativo di Trasmissione dell’Impresa Costruttrice dell’Industria Elettrica, e Juan Roberto Loforte Osorio, Ambasciatore nel Paese Centroamericano.

Facebook
Twitter
WhatsApp

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-