Renderanno omaggio al giornalista Pedro de la Hoz nel Giornale Granma › Cultura › Granma

Renderanno omaggio al giornalista Pedro de la Hoz nel Giornale Granma › Cultura › Granma
Renderanno omaggio al giornalista Pedro de la Hoz nel Giornale Granma › Cultura › Granma

Un omaggio all’amato giornalista Pedro de la Hoz, scomparso il 5 giugno, avrà luogo nella sede del Giornale Granma, martedì prossimo, 25 giugno, alle ore 10, come parte degli onori postumi resigli da i suoi collaboratori, dopo 35 anni di giornalismo ininterrotto sulle pagine del quotidiano.

Il centro apre le sue porte a familiari, amici e colleghi che desiderano condividere storie su questo intellettuale, considerato un maestro di giornalisti e critici d’arte cubani.

De la Hoz, che ha iniziato a lavorare nel giornale nel 1988, ha ricevuto il Premio Nazionale di Giornalismo José Martí, la più alta onorificenza conferita dall’Unione dei Giornalisti di Cuba (UPEC) nel paese, con il quale ha fatto parte del costellazione di illustri giornalisti e fotoreporter del medium con altissimo riconoscimento.

In quella data arrivò in quella che considerava la sua seconda casa, dove era stato invitato a lavorare dalla paradigmatica giornalista del Moncada, Marta Rojas Rodríguez, alla quale sarebbe stato unito da una stretta amicizia, così come con Rolando Pérez Betancourt, che in quel periodo ricopriva la carica di Responsabile della Redazione Culturale.

Per 11 anni, De la Hoz accetta anche la sfida di dirigere una redazione, senza mai abbandonare la sua intensa produzione giornalistica, che approfondisce attraverso la critica musicale, lo spettacolo, la televisione e le questioni di politica culturale.


#Cuba

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-